23 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Cultura e spettacolo: gli eventi di febbraio nel Nord Milano

Teatro, cinema, fotografia, musica e molto altro ancora nelle prossime proposte culturali del territorio.

A Cinisello Balsamo venerdì 3 febbraio va in scena all’auditorium de Il Pertini Lo spirito inquieto di Emma Palmer della Compagnia Teatrale Primavera e domenica 19 La Battaglia di Emma della Compagnia Mattioli. Il 3 febbraio il Cineteatro Pax presenta Relazioni quasi pericolose con Margherita Antonelli, Claudio Batta e Giorgio Verduci. La Compagnia del Borgo offre il musical This is me sabato 11 e domenica 12 ed Ettore Bassi è protagonista de Il sindaco pescatore mercoledì 15. Per la serie “Tea Pax” si proiettano Sì chef! La brigade di Louis-Julien Petit (martedì 7), Astolfo di Gianni Di Gregorio (martedì 14) e Una voce fuori dal coro di Yohan Manca (martedì 21). Oneiros Teatro propone Che mangino caos di Kae Tempest nelle date 10-11-12 febbraio presso il Circolo Amis in via Cornaggia 37. Al Museo di Fotografia Contemporanea di Villa Ghirlanda si potranno ammirare ancora le mostre Paesaggio dopo paesaggio, e Testimonianza autentica di una situazione spontanea. Ernesto Fantozzi fotografie 1958-2018. Per il ciclo “Parole d’autore” giovedì 16 presso Il Pertini viene presentato il romanzo di Eryk Frontini L’ultima fermata prima del perdono.

A Sesto San Giovanni il Cinema Rondinella prosegue la rassegna Cinefestival con Forever young di Valeria Bruni Tedeschi (giovedì 2), Il corsetto dell’imperatrice di Marie Kreutzer (lunedì 6), Le otto montagne di F. Van Groeningen e C. Vandermeersch (lunedì 13), EO di Jerzy Skolimowski (lunedì 20) e Close di Lukas Dhont (lunedì 27). Un cinema per amico presenta Il gatto con gli stivali 2 – L’ultimo desiderio di Joel Crawford e Januel Mercado (sabato 4 e 11), mentre per Pomeriggi al Cinema si propongono Siccità di Paolo Virzì (mercoledì 1), Acqua e anice di Corrado Ceron (mercoledì 8), Nessuno deve sapere di Bouli Lanners (mercoledì 15) e Il Grande giorno di Massimo Venier con Aldo, Giovanni e Giacomo (mercoledì 22). La rassegna il Cinema ritrovato offre il capolavoro di Vittorio De Sica Sciuscià (martedì 7 e venerdì 10). Sabato 4 Rosella Postorino incontra i lettori e firma le copie del suo nuovo libro Mi limitavo ad amare te presso la libreria Tarantola.

A Cologno Monzese in occasione del Giorno della Memoria fino al 5 febbraio è allestita la mostra Janusz Korczak e i diritti dei bambini presso Villa Casati a cura dell’Associazione Figli della Shoah. Per la serie Eureka! Fumetti in Biblioteka sabato 11 si svolge il coinvolgente incontro “Tra fumetto e cinema: il mondo dei supereroi” con Andrea Voglino, autore, giornalista e redattore della serie Batman. Sempre interessante è la programmazione del Cineteatro Peppino Impastato con le proiezioni di ultimi successi del grande schermo: Grazie ragazzi di Riccardo Milani, Tre di troppo di Fabio De Luigi, Il primo giorno della mia vita di Paolo Genovese e Le otto montagne di F. Van Groeningen e C. Vandermeersch.

A Bresso la programmazione del Cinema Teatro San Giuseppe presenta i seguenti titoli: Le otto montagne di F. Van Groeningen e C. Vandermeersch (sabato 4 e domenica 5), Le buone stelle di Kore’eda Hirokazu (giovedì 9), Lunana, il villaggio alla fine del mondo di Pawo Choyning Dorji, The Fabelmans di Steven Spielberg (sabato 18 e domenica 19) e La figlia oscura di Maggie Gyllenhaal (giovedì 23). Sono attivati a partire da martedì 7 e da giovedì 9 alcuni stimolanti i laboratori per bambini: Giochiamo con la musica a cura del Comune presso il Servizio Tempo per le Famiglie “Il Nuovo Cortile”.

A Cusano Milanino prosegue la IX edizione della rassegna musicale I Sabati del Santuario a cura del pianista Ivano Palma. La stagione 2022-2023 prevede una serie di serate, tutte a ingresso libero, in programma il sabato alle ore 21.00 presso il Santuario Madonna della Cintura in Piazza XXV Aprile. Il 4 febbraio saranno eseguite la Sonata Op. 10 n. 1 e la Sonata Op. 10 n. 3 di Beethoven e le Quattro Ballate Op. 10 di Brahms. Il Teatro San Giovanni Bosco ospita la rassegna La musica del cuore, spettacoli musicali promossi dall’Assessorato alla Cultura per riportare sul palcoscenico la più bella musica italiana ed internazionale. Il primo appuntamento è fissato per venerdì 10 febbraio con D.B. Band – Omaggio a Lucio Battisti. Il Gruppo Fotoamatori di Cusano Milanino organizza la 41ª edizione del Corso di fotografia – dalla tecnica di base al linguaggio fotografico a partire dal 21 febbraio.

A Paderno Dugnano per la rassegna Uno nessuno centomila, indagini confidenziali tra autrici e autori, lettrici e lettori alla ricerca dei molteplici significati che scorrono tra le parole, è previsto l’incontro con Alessandra Carati alla scoperta della sua ultima opera E poi saremo salvi, edito da Mondadori, in calendario sabato 4 febbraio presso Tilane Biblioteca. Diverse sono le iniziative legate alla lettura rivolte ai giovani: mercoledì 15 è in programma Passengers per ragazzi dai 14 ai 16 anni, venerdì 10 Storie per piccole orecchie per bambini da 2 a 4 anni e sabato 25 Gomitoli di storie per la fascia d’età 5-10 anni. Per gli adulti sono, invece, previsti i gruppi di lettura Finché il caffè è caldo e Parole Rampanti rispettivamente il lunedì mattina alle 10.00 e il martedì sera alle 20.45. Per gli amanti del grande schermo sempre interessante e varia è l’offerta di Cineteca Milano Metropolis e del centro Le Giraffe.

Ogni anno, mentre scopro che Febbraio / È sensitivo e, per pudore, torbido, / Con minuto fiorire, gialla irrompe / La mimosa. S’inquadra alla finestra / Di quella mia dimora d’una volta, / Di questa dove passo gli anni vecchi. (da “Ultimi cori per la Terra Promessa” di Giuseppe Ungaretti)

Emanuele Lavizzari

Dopo un titolo accademico in Lingue e Letterature Straniere ha lavorato in ambito turistico-alberghiero tra Spagna, Italia e Germania. In seguito a un master universitario in ideazione e produzione audiovisiva approda al giornalismo. Ha collaborato con alcune testate locali in Lombardia, prima di giungere all’Associazione Italiana Sommelier Editore, dove attualmente è responsabile del coordinamento redazionale e direttore editoriale della rivista “Vitae”. Ama l’impressionismo musicale, la poesia simbolista e le contaminazioni fra generi nella musica e nella letteratura. Passa agevolmente da una tastiera di pc a quella di un pianoforte, anche se tra i due preferisce decisamente il secondo. Questo è il motivo per cui si è dedicato a ulteriori studi e ha conseguito una laurea magistrale in Scienze della Musica con una tesi sul compositore spagnolo Manuel de Falla. Suoi grandi interessi sono anche l’atletica leggera e la televisione. Ha corso tanti chilometri in pista, su strada e su percorsi campestri e non si è ancora stancato di farlo.

Articolo precedente

Coi fondi PNRR un nuovo centro sportivo polivalente per le famiglie

Articolo successivo

Chiusura del Nido. Dietrofront della giunta dopo le proteste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *