28 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il Giorno della Memoria, ecco tutte le iniziative a Cinisello e dintorni

Oggi si celebra il Giorno della Memoria 2023, ricordiamo a quali iniziative è possibile assistere per poter ricordare la storia della deportazione politica che ha coinvolto i nostri concittadini.

PIETRE D’INCIAMPO Cinisello Balsamo
A.N.P.I. Cinisello Balsamo
Sabato 28 gennaio

ore 10.00 – Aldo Beretta – via Guicciardini, 15
ore 10.30 – Attilio Barichella – via De Ponti, 22
ore 10.55 – Giuseppe Galbiati – via Garibaldi, 13
ore 11.20 – Anselmo Oggioni – via Mazzini, 2
ore 11.45 – Giovanni Vergani – via Caduti della Liberazione, 7
ore 12.10 – Oliviero Limonta – via Piave, 9

Verranno ricordate le sofferenze che sono state inflitte ai nostri concittadini deportati, recandosi nei luoghi in cui sono state posate le Pietre d’Inciampo per alcuni di loro.
https://anpicinisello.wordpress.com/ – https://www.facebook.com/anpicinisello/

Mostra: PROGETTARE LA MEMORIA. Lo Studio BBPR: i monumenti, le deportazioni
A.N.E.D. Milano
Casa della Memoria
– via Federico Confalonieri, 14 – Milano
Visitabile fino al 26 febbraio, dal martedì alla domenica ore 10-17.30. Per informazioni e visite guidate per scuole scrivere a: .

Attraverso un percorso fotografico di Nanni Fontana e documenti provenienti da numerosi archivi saranno presentati i monumenti e memoriali dedicati alle vittime dei campi nazisti realizzati dallo studio di architettura BBPR.

Visite guidate ai BUNKER BREDA PARCO NORD

a cura di EUMM – Ecomuseo Urbano Metropolitano Milano Nord
Sabato 28 gennaio ore 11 ore 15.30

Per la prima data i posti sono esauriti ma è possibile informarsi sulle date successive e prenotare inviando una mail: – o telefonando: 3388924777.

I Bunker Breda, o più precisamente i rifugi antiaerei della Quinta Sezione Aeronautica della Breda, sono presenti in tutto il settore est del Parco Nord. Questi rappresentano il luogo ideale per stimolare una riflessone sul passato e sulla storia locale, per rafforzare i legami sociali, la consapevolezza e la crescita sociale.

Manifestazione al Monumento al Deportato al Parco Nord

A.N.E.D. – A.N.P.I.

Sabato 28 gennaio

ore 14.15 – ritrovo all’ingresso di via Clerici – Sesto San Giovanni

ore 14.30 – cerimonia presso il monumento

Spettacolo teatrale: MATILDE E IL TRAM PER SAN VITTORE
Produzione Teatro della Cooperativa e AN.E.D. Sesto San Giovanni-Monza
Cinema Rondinella
– viale Matteotti 425 – Sesto San Giovanni
Giovedì 9 febbraio – ore 21 – Non è necessario prenotarsi, ma è possibile già acquistare il biglietto online – link: http://www.cinemarondinella.it/matilde.html – di seguito: “Acquista biglietto” – replica per le scuole venerdì 10 febbraio – ore 10

Questo bellissimo spettacolo è tratto dal secondo libro di Giuseppe Valota Dalla fabbrica ai lager che include le testimonianze di tantissimi familiari di deportati nei campi di sterminio nazista, anche di Cinisello Balsamo. Un grande e puntiglioso lavoro di ricerca che Peppino Valota ha portato avanti in tanti anni. È un modo di ricordarlo e omaggiarlo, a poco più di un anno dalla sua scomparsa. Per A.N.E.D. è un grande orgoglio essere riusciti a portare per la prima volta a Sesto San Giovanni, la città di Peppino, proprio il suo spettacolo.

Patrizia Rulli

Articolo precedente

Indumenti usati, le fototrappole immortalano due cassonetti abusivi

Articolo successivo

Il Giorno della Memoria. Sesto anticipa la cerimonia, polemica con ANED e ANPI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *