4 Febbraio 2023

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Studenti del “Cartesio” all’ARPA di Saint-Christophe

Ciò che vi raccontiamo oggi è avvenuto il 28 novembre scorso.

Gli studenti della classe 4F dell’Istituto Tecnico Industriale “Cartesio” di Cinisello Balsamo, ad indirizzo Elettronico hanno avuto l’opportunità di recarsi ad Aosta per svolgere delle lezioni ed esercitazioni pratiche, tenute da alcuni professionisti dell’ARPA (Agenzia Regionale per la protezione dell’Ambiente) di Saint-Christophe.

Un’ esperienza è stata molto importante per gli studenti anche nell’ambito dell’Educazione Civica, il cui insegnamento è stato introdotto, a partire dall’anno scolastico 2020/2021, allo scopo di formare gli studenti in maniera consapevole riguardo alle diverse tematiche e normative di tipo culturale, civico e ambientale.

Questo viaggio di istruzione è stato pianificato dal Prof. Giovanni D’Aniello, ingegnere e docente di ruolo di Elettronica, in collaborazione con il Prof. Francesco Petruzzelli, Perito in Telecomunicazioni e docente di ruolo per il Laboratorio di Elettronica e con la Prof.ssa Rosa Greco, dott.ssa in Tecnologie Alimentari e docente di ruolo di sostegno. Tale attività è stata organizzata tramite la Dott.ssa Sara Favre dell’ARPA, che si occupa dei rapporti con le scuole, con le quali abitualmente avvengono tali visite didattiche, oltre agli stage effettuati per gli studenti interessati.

Si è trattato di un’uscita didattica attraverso esperienze formative che possano non solo far avvicinare i ragazzi a comprendere meglio come funziona il mondo del lavoro ma anche a far acquisire loro le cosiddette competenze trasversali, applicabili in vari contesti. Durante la visita didattica, hanno poi ascoltato le spiegazioni dei professionisti dell’ARPA sulla strumentazione specifica, con interesse, motivazione e passione, partecipando anche attivamente alle esercitazioni (prove di misura dei campi elettromagnetici, a bassa e ad alta frequenza).

Sono state affrontate le seguenti macro-aree: campi elettromagnetici, tecnologia 5G e qualità dell’aria, presentate in modo chiaro, comprensibile, rigoroso ed efficace, a cui sono seguite delle vere e proprie prove con l’utilizzo di strumentazioni.

Ivano Bison

Articolo precedente

Cultura e spettacolo: gli eventi di gennaio nel Nord Milano

Articolo successivo

Al via i lavori della ciclabile di via Monte Ortigara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *