7 Giugno 2023

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Torna l’Albero Solidale della Croce Rossa. Volontari in piazza dal 7 dicembre

Torna “l’Albero Solidale” con i volontari della Croce Rossa di Cinisello che con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale promuove un’iniziativa che rappresenta uno dei principali obiettivi della CRI: l’inclusione sociale.

Nei pomeriggi dal 7 al 18 dicembre, dalle 16 alle 18.30, presso il Villaggio di Babbo Natale in Piazza Gramsci sarà possibile portare un giocattolo che sia adatto a bambini da 1 a 10 anni, necessariamente nuovo, non importano né il valore né le dimensioni. I doni possono anche essere consegnati tutte le mattine dalle 9.30 alle 12.00 direttamente presso la sede di Via Giolitti 5, oppure, nelle giornate di mercato cittadino presso i banchetti natalizi organizzati dalla Croce Rossa di Cinisello.

Sarà cura dei volontari impacchettare il regalo ma chi lo preferisce può portarlo già confezionato, l’importante è specificare per quale fascia d’età è adatto il gioco e se è per femmina o per maschio. Per chi lo volesse, sarebbe gradito accompagnare il regalo con un biglietto d’auguri. In questo modo oltre all’oggetto di per sé, chi lo riceverà avrà la percezione del calore umano, della condivisione.

Lo scopo è unire le forze e far sì che tutti i bimbi, anche quelli meno fortunati, abbiano un regalo da aprire sotto l’albero. Terminato il periodo di raccolta, tutti i giochi verranno consegnati ai Centri di Ascolto della Caritas Decanale, al Centro Aiuto alla Vita e alla Casa dell’Accoglienza che provvederanno a distribuire i pacchi alle famiglie e ai bimbi. Per ogni dono consegnato ci sarà una piccola sorpresa.

Stefania Vezzani

Vivo a Cinisello da sempre e mi ritengo una persona fortunata: ho avuto nonni speciali e ho genitori affettuosi. Mi hanno resa forte, ottimista, mi hanno insegnato che nella vita se hai qualcosa lo devi condividere. Da qui il mio forte bisogno di rendermi utile. Vivo con questa filosofia:  "Chiediti se ciò che fai agli altri, ti farebbe del male se a riceverlo fossi tu". Collaboro col giornale dal 2013, mamma di tre figli, felicemente sposata, ritengo un dono l'amicizia, sono allegra, amo leggere, scrivere, cucinare, camminare, adoro stare all'aria aperta.

Articolo precedente

Natale a Cinisello, ecco il calendario degli eventi

Articolo successivo

Brasile tritatutto, Croazia avanti ai rigori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *