3 Febbraio 2023

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Cultura e spettacolo: gli eventi di dicembre nel Nord Milano

Con l’approssimarsi delle festività natalizie sono numerose le iniziative legate alle ricorrenze che concludono l’anno solare. Non potremo essere pienamente esaustivi nelle prossime righe, ma cercheremo di fornire qualche suggerimento.

A Cinisello Balsamo venerdì 2 dicembre alle 18.00 è prevista la presentazione del romanzo di Fabrizio Vangelista Porto di Mare presso la Cooperativa “L’Agricola” a cura dell’Associazione Culturale Polis e con il coordinamento di Ivano Bison. Nella stessa data alle 20.45 a Il Pertini è in programma una serata di approfondimento dal titolo Le dipendenze comportamentali a cura della Cooperativa sociale La Grande Casa e con la collaborazione del Gruppo Prevenzione Dipendenze e dei Giocatori Anonimi. Il Museo di Fotografia Contemporanea di Villa Ghirlanda propone due mostre: fino al 29 gennaio 2023 si potrà ammirare Paesaggio dopo paesaggio, mentre a partire dal 4 dicembre prenderà il via la rassegna Testimonianza autentica di una situazione spontanea. Ernesto Fantozzi fotografie 1958-2018. Al Cinema Teatro Pax va in scena Le preziose ridicole il 15 dicembre con Benedicta Boccoli, Lorenza Mario e Stefano Artissunch. Ricchissimo per tutto il mese il programma di eventi qui consultabile per la commemorazione di Sant’Ambrogio e per le festività. Segnaliamo la tradizionale e apprezzatissima mostra dei presepi (inaugurazione mercoledì 7), il concerto al ritmo dello spirito Gospel Choir (domenica 11), il XXXV Cantanatale, rassegna di canti alpini, di montagna, tradizionali e natalizi (sabato 17) e Il Sogno, spettacolo dedicato a Simone Valastro in collaborazione con il Circolo Pablo Neruda (giovedì 22).

A Sesto San Giovanni il Cinema Rondinella prosegue il suo Cinefestival con i migliori titoli dalle rassegne cinematografiche nel mondo. A dicembre si proiettano Le buone stelle – Broker di Kore’eda Hirokazu (lunedì 5), 200 metri di Ameen Nayfeh (lunedì 12) e Ninjababy di Yngvild Sve Flikke (lunedì 19). La serie Un cinema per amico si rivolge ai bambini con Lo schiaccianoci e il flauto magico di Georgi Gitis (sabato 10) e Principi e Principesse di Michel Ocelot (sabato 17), mentre per il ciclo La grande arte al cinema si propone Botticelli e Firenze – La nascita della bellezza di Marco Pianigiani (giovedì 1 e venerdì 2). Parecchi sono i concerti di Natale previsti in città secondo il programma qui a disposizione.

A Cologno Monzese è previsto il concerto Swingin’ Christmas venerdì 16 dicembre e lo spettacolo per bimbi e famiglie Pandizenzero – Storie dolci di Natale domenica 18. Sempre variegata e avvincente è la programmazione del Cineteatro Peppino Impastato con le proiezioni dei film La pantera delle nevi di Marie Amiguet e Vincent Munier, Il piacere è tutto mio di Sophie Hyde, Lo schiaccianoci e il flauto magico di Georgi Gitis, Diabolik – Ginko all’attacco! dei Manetti Bros, a cui si aggiungono altri titoli interessanti. Al Cineteatro San Marco sabato 3 e domenica 4 va in scena La fabbrica di cioccolato della Compagnia dei Pre-Ado/Ado dello stesso teatro ispirato all’omonimo film di Tim Burton tratto dal famoso romanzo di Roald Dahl.

A Bresso la programmazione del Cinema Teatro San Giuseppe presenta i seguenti titoli: After love di Aleem Khan, Lo schiaccianoci e il flauto magico di Georgi Gitis, Licorice Pizza di Paul Thomas Anderson, Nostalgia di Mario Martone, Strange World di Don Hall e Qui Nguyen e Il ritratto del duca di Roger Michell. Tutte le sere alle 19.00 dal 1° al 24 dicembre in Compagnia degli Elfi il calendario dell’Avvento aspetta i più piccoli per regalare una filastrocca in attesa del Natale.

A Cusano Milanino sabato 3 dicembre l’Associazione Compagnia Teatrale Cà Nostra propone lo spettacolo teatrale Otto pericolose simpatiche donnette, commedia in due atti giallo-comica e surreale di Salvino Lorefice. Nella stessa data l’Associazione Proloco Cusano Milanino presenta l’iniziativa Sbandiamo in Città CMMD, una serie di esibizione di gruppi musicali emergenti che faranno conoscere i propri brani inediti. Venerdì 16 dicembre per la rassegna Nova Vox è in programma un concerto di Natale con l’intervento del M° Francesco Maria Ferrario all’organo, del M° Marco Perini al violoncello e del Coro Old Spirit Gospel Singers diretto da Michela Orlanduccio nella chiesa parrocchiale di San Martino e l’Immacolata in piazza Marcellino. Domenica 18 l’Associazione GIO.CA presenta The Little Prince on skate,  spettacolo natalizio di pattinaggio artistico. Da segnalare sono anche le numerose le iniziative della Biblioteca Comunale “Ferruccio Maraspin” rivolte ai più piccoli.

A Paderno Dugnano presso il Parco Lago Nord è in programma domenica 4 dicembre la caccia al tesoro dal titolo “La Regina delle Nevi” per famiglie e gruppi alle ore 10.00 e nel pomeriggio alle 15.00 la proiezione dell’omonimo film d’animazione all’Area Metropolis 2.0. Martedì 6 la rassegna Intervallo – Verso la prima prevede una serata di approfondimento a cura di Francesco Metrangolo con la lettura e la spiegazione del libretto del Boris Godunov di Modest Musorgskij. È previsto anche un ascolto guidato di estratti dell’opera che la sera del 7 dicembre inaugura la stagione del Teatro alla Scala e che sarà possibile seguire in streaming presso Cineteca Milano Metropolis. Martedì 13 c’è spazio per InCanto di Natale, ascolto guidato di musica sacra sempre a cura di Francesco Metrangolo. Altre coinvolgenti iniziative sono consultabili sul calendario completo della rassegna Let’s Christmas! Insieme è Natale. Da non dimenticare, infine, la ricca offerta di proiezioni della già citata Cineteca Milano Metropolis.

Sapete che cosa vi dico / io che non comando niente? / Tutte queste belle cose / accadranno facilmente; / se ci diamo la mano / i miracoli si fanno / e il giorno di Natale / durerà tutto l’anno. (da “Lo zampognaro” di Gianni Rodari)

Emanuele Lavizzari

Dopo un titolo accademico in Lingue e Letterature Straniere ha lavorato in ambito turistico-alberghiero tra Spagna, Italia e Germania. In seguito a un master universitario in ideazione e produzione audiovisiva approda al giornalismo. Ha collaborato con alcune testate locali in Lombardia, prima di giungere all’Associazione Italiana Sommelier Editore, dove attualmente è responsabile del coordinamento redazionale, delle attività sul web e dell’ufficio stampa. Ama l’impressionismo musicale, la poesia simbolista e le contaminazioni fra generi nella musica e nella letteratura. Passa agevolmente da una tastiera di pc a quella di un pianoforte, anche se tra i due preferisce decisamente il secondo. L’ultima fatica è una laurea magistrale in Scienze della Musica, con una tesi sul compositore spagnolo Manuel de Falla. Suoi grandi interessi sono anche l’atletica leggera e la televisione. Ha corso tanti chilometri in pista, su strada e su percorsi campestri e non si è ancora stancato di farlo.

Articolo precedente

Szczęsny e Messi, vetrina di campioni agli ottavi

Articolo successivo

E finalmente arriva la polizia locale h24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *