1 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

“La Città Si Racconta”: Cinisello Balsamo multi artistica

Autori vari. Leggere questa scritta in calce ad un libro, quel libro, quell’opera letteraria, assume una fisionomia diversa.

Il titolo: “La Città  Si Racconta”. Leggendolo, anzi scorrendolo tra le pieghe delle parole che lo accompagnano ci fa pensare ad un’antologia. Con autori, tra i migliori, ad illustrare un periodo che sa d’infinito in quanto legato ad un passato cionondimeno ben radicato nel presente.

Merito dell’Associazione “Le Ghirlande” guidata da Lucia Isabel Esposito, Manuela Barbara Lattuada e dall’ideatrice di questo progetto, Stefania Gaia Paltrinieri. Donne  a cui si debbono i riconoscimenti che di recente sono state meritoriamente gratificate e che hanno presentato il volume in occasione della recente terza edizione di “Una Ghirlanda di Libri”.

L’opera si snoda come un’architettura, in un composito tratteggiante le immagini e le parole. Vi si ritrova, nelle numerose e stilisticamente perfette iconografie e nei brani che vi fanno da cornice, il convergere di molti stili. Assistendo alla copresenza di più arti e tutte funzionali allo scopo, appare quasi un’insieme cinematografico.

Il lavoro è frutto di un’intuizione avviata un anno fa e che ha portato decine di mani a comporre un mosaico dall’effetto caleidoscopico, nel quadro di un concorso fotografico aperto a studenti e cittadini abbinato a testi dal carattere sia poetico che prosaico.

Pertanto diventa difficile citare tutti coloro (e sono tanti) che hanno scavato nella loro dimensione artistica per metterla in bella mostra. Ci limiteremo ad un: Bravi! Bello! Bis!

Ivano Bison

Articolo precedente

FDI e PD superano la Lega. Che perde il primato a Cinisello

Articolo successivo

PD primo partito, “Scenari aperti per il 2023”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.