4 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Salvato un altro cane a Cinisello. Salgono a 23 gli abbandoni in città

Un altro cane abbandonato è stato recuperato dalla Polizia Locale di Cinisello Balsamo nel quartiere Sant’Eusebio, dopo la segnalazione di una cittadina. Si tratta di un labrador dotato di collare, che è stato collocato al canile sanitario Fusi di Lissone in attesa di ulteriori accertamenti.

Con quest’ultimo recupero sono 23 gli interventi di animali abbandonati dall’inizio dell’anno. Alcuni restituiti al proprietario, altri condotti al canile. Un fenomeno quello dell’abbandono che si intensifica nei mesi estivi in vista delle vacanze. Se sempre più persone hanno accolto nelle loro case un animale da compagnia, complici anche i mesi di lockdown con un tempo maggiore trascorso a casa, è vero anche che manca ancora un’adeguata preparazione su come accudire un animale in modo responsabile.

“Grazie allo strumento che legge il microchip, se presente nell’animale, gli agenti della Polizia Locale possono risalire ai proprietari. A volte si tratta di smarrimento ma nella maggior parte dei casi, purtroppo, siamo in presenza di animali da affezione che vengono abbandonati per futili motivi. In questi casi scattano le sanzioni, se poi si accerta il maltrattamento si arriva anche al penale”, afferma il comune in una nota.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ad agosto sosta libera anche sulle strisce blu

Articolo successivo

Piazza sopraelevata sulla A4, “Lavori conclusi a fine 2022”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.