26 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Violenza in centro a Cinisello. “Disfatta della giunta sulla sicurezza”

Sicurezza e degrado ancora una volta al centro delle polemiche a Cinisello Balsamo. Ad agitare le acque in città alcuni episodi di violenza accaduti nella centralissima piazza Gramsci, tra cui anche l’aggressione che ha portato alla chiusura temporanea di un bar decisa dalla questura di Milano. Fatti che mandano in fibrillazione la politica, con l’opposizione che attacca e la giunta che contrattacca fornendo dati su denunce e daspo avvenuti nelle ultime ore.

Ma è proprio sulla situazione del centro che Partito Democratico attacca la giunta di centrodestra. “Davanti ai proclami del sindaco di realizzare una città più sicura continuiamo ad assistere, invece, a una sempre più evidente disfatta nel garantire la sicurezza a Cinisello Balsamo”, si legge in una nota dei dem.

“Sindaco, assessore e giunta avevano fatto della sicurezza un cavallo di battaglia, promesse a suon di “riporteremo la legalità” in una Cinisello a dir loro allo sbando. Eppure proprio in questi giorni si ripresentano tristemente atti di violenza in Piazza Gramsci, proprio nel cuore della nostra città, che sembrano diventare rispetto al passato sempre più una costante piuttosto che un’eccezione. Che fine ha fatto il potenziamento per il pattugliamento della Polizia Locale e la tanto millantata promessa della PL H24? Di tutte le promesse non sono che rimaste parole al vento”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Via Virgilio chiusa alle auto ma fioccano le proteste dei residenti

Articolo successivo

Cultura e spettacolo: gli eventi di agosto nel Nord Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.