4 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Al via i lavori d’agosto. Ecco le vie che saranno riasfaltate

Agosto mese di lavori stradali anche a Cinisello Balsamo. Saranno numerose le vie della città oggetto di nuovi interventi di rifacimento del manto stradale. Il piano di asfaltature – fa sapere il comune – si suddivide in due progetti distinti: il primo, più ampio, interessa diverse vie del territorio per un importo complessivo di 980mila euro stanziati a bilancio per l’anno in corso; il secondo, riguarda un tratto significativo di via De Amicis, finanziato grazie a un contributo del Ministero dell’Interno di 160mila euro.

Nelle prossime settimane saranno gradualmente riqualificate le pavimentazioni stradali delle vie, o relativi tratti: via dei Lavoratori, via Giovanni Paisiello, via Monfalcone, via Aquileia, via Per Bresso, via Giovanni Segantini, via Edmondo De Amicis, via Luigi Settembrini, via Sant’Antonio, via Alfredo Catalani.

L’elenco di vie è stato stilato in seguito a una mappatura degli interventi di manutenzione ordinaria e di usura del suolo pubblico effettuata lo scorso anno, secondo criteri legati all’intensità del traffico e alla localizzazione delle strade nel quadro viabilistico cittadino.

Il rifacimento dei tratti in via De Amicis è interamente finanziato dal Ministero dell’Interno, che ha riconosciuto al Comune di Cinisello Balsamo un contributo destinato alla manutenzione straordinaria delle strade comunali per gli anni 2022 e 2023, rispettivamente per un importo di 160mila euro e 80mila euro. La via è stata individuata per un intervento prioritario perché interessata da intensi volumi di traffico,
per via del collegamento diretto con la Tangenziale Nord. A questi interventi, si aggiunge l’asfaltatura già in corso del tratto di via Monte Santo compreso tra le rotatorie di via Monte Ortigara e di via Guardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Lotta all’alcol (e ai minimarket). Raffica di daspo e denunce

Articolo successivo

Via Virgilio chiusa alle auto ma fioccano le proteste dei residenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.