26 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Allarme colombari al cimitero. Stop all’acquisto di loculi

Non si potranno più acquistare “posto” al cimitero fino a nuovo ordine. Il comune di Cinisello Balsamo ha deciso che, vista la carenza di colombari attualmente disponibili nei cimiteri, è annullata, per il momento, la facoltà degli ultra 75enni residenti, di acquistarsi un loculo prima del decesso. Possibilità prevista dall’articolo 41 del vigente Regolamento Comunale per le attività funebri e cimiteriali

I loculi ossari e le tombe di famiglia realizzate di recente, infatti, sono state tutte assegnate e i cantieri per lo sviluppo del 3° e 4° lotto richiederanno almeno un anno di tempo.

“Sono stati tanti i cittadini con più di 75 anni ancora in vita che hanno acquistato un colombare e questa richiesta ha comportato una riduzione dei loculi disponibili. Ora dobbiamo necessariamente consentire l’assegnazione in concomitanza del decesso per garantire degna sepoltura al defunto. Da qui la necessità di andare in deroga al regolamento”, queste le parole dell’assessore ai Servizi cimiteriali Bernardo Aiello.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Lezioni all’aperto. Da settembre parte il progetto: due scuole coinvolte

Articolo successivo

Torna il contributo per l’affitto. Il Fattore Famiglia tra i criteri del comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.