7 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Colata di cemento nel parco, polemiche a Bresso

Sta destano roventi polemiche la scelta della giunta di centrodestra di Bresso di stendere del cemento nel parco di via Milano per realizzare una zona fitness. Sono numerosi i commenti sfavorevoli che in queste ore circolano, soprattutto sui social, da parte di cittadini che non comprendono come mai si sia proceduto all’utilizzo del catrame all’interno di un’area verde, centrale e molto utilizzata dai bressesi.

Non l’ha presa bene Ugo Vecchiarelli, ex sindaco della città, che attacca: “La cementificazione di un parco è un scempio a prescindere dal progetto che si vuole realizzare. Farlo a ridosso di una villa storica della nostra città significa non avere conoscenza e memoria dei luoghi”.

“Sarebbe bastato utilizzare altri materiali che consentissero di filtrare l’acqua piovana nel terreno così come facemmo noi quando realizzammo il parcheggio di Via Madonnina, evitando di impermeabilizzare aree verdi. Dopo aver consentito la chiusura della piscina, siamo di fronte ad un altro scempio figlio di una sciatteria amministrativa imbarazzante”, conclude Vecchiarelli.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ghilardi, operazione verità. Risolvere il degrado? “Non bastano 10 anni”

Articolo successivo

Nello staff del sindaco esponente vicina ai neofascisti. Bufera a Sesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.