20 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Polizia Locale al lavoro di notte. Ma solo per un sabato (e pagato dalla Regione)

Pattuglie della polizia locale al lavoro per il controllo delle strade nella serata di sabato scorso in 50 comuni della provincia di Milano, tra cui Cinisello Balsamo. Un’attività coordinata e finanziata Regione Lombardia che rientra nel progetto “Smart” e che in città ha portato al controllo di alcune strade fino alle 2.30 del mattino.

Otto agenti di Polizia Locale coordinati da 2 ufficiali hanno controllato 95 veicoli ed elevato 37 sanzioni, ritirando 3 patenti di guida. A seguito dei controlli non è stata accertata nessuna violazione amministrativa.

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato ha fatto visita agli agenti impegnati nelle operazioni complimentandosi per la professionalità. “Una professionalità ed una dedizione al proprio lavoro che ogni giorno viene messa in campo – rileva l’assessore alla Sicurezza e Polizia Locale Bernardo Aiello -. Grazie all’operazione Smart finanziata da Regione Lombardia possiamo effettuare ulteriori controlli nelle vie e nelle strade cittadine”. “La sicurezza si costruisce giorno per giorno, – continua l’assessore – all’attività notturna straordinaria dello scorso weekend si affianca sempre il controllo e il pattugliamento quotidiano da parte dei nostri agenti”.

L’attività notturna di pattugliamento è stata, come dice l’assessore, straordinaria. Non si hanno ancora notizie sul servizio h24 di polizia locale promesso quattro anni fa dall’attuale giunta di centrodestra a Cinisello Balsamo. Pare sarà difficile, se non impossibile, garantire quanto scritto nei programmi elettorali. E così ci si accontenta dei pattugliamenti finanziari dalla Regione, che avvengono ogni tanto in diversi comuni, anche nel Nord Milano. Stessa sorte per Cormano, Bresso e Cusano Milanino, che hanno beneficiato del servizio di sabato scorso ma che non possono contare nemmeno sul turno serale della polizia locale.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Processo Trezzi, sentenza il 10 ottobre. “Accuse inconsistenti, i fatti le smontano”

Articolo successivo

Catania (PD): “Sicurezza dimenticata”. Polemiche per risse e degrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.