5 Luglio 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Di Stefano diserta il confronto pubblico con Foggetta. Per la seconda volta

Due su due. Il sindaco Roberto Di Stefano non si è presentato per la seconda volta al confronto tra candidati in vista del ballottaggio di domenica prossima a Sesto San Giovanni, organizzato dalla Rappresentanza Sindacale Unitaria del Comune. Un’assenza che sta facendo molto discutere in città e che ha impedito ai tanti cittadini intervenuti all’assemblea di ieri sera alla Biblioteca Centrale di Villa Visconti d’Aragona, di poter conoscere le proposte del sindaco uscente in un confronto con il suo sfidante Michele Foggetta.

Come si ricorda 5 anni fa era stato proprio lo stesso Di Stefano a chiedere il confronto con Monica Chittò che aveva accettato. Oggi il sindaco, in vantaggio di dieci punti al ballottaggio e ad un passo dalla vittoria finale, non ha risposto all’appello, lasciando la platea al solo sfidante. Foggetta, dopo l’apparentamento con Paolo Vino dei Giovani Sestesi, incassa l’appoggio della lista civica Sesto nel Cuore, capitanata da Giancarlo Caponi, ex assessore della giunta Di Stefano.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

“Un Legame Invisibile” e le emozioni di Zhoe

Articolo successivo

Centro Ripamonti, trent’anni di impegno sul territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.