5 Luglio 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Al via la riqualificazione dell’impianto di climatizzazione del Pertini

Sarà riqualificato l’impianto di climatizzazione del centro culturale Pertini. Lo stabile è dotato di un sistema di regolazione della temperatura dell’aria basato su un impianto che estrae acqua di falda e che, attraverso scambiatori di calore, immette nell’ambiente aria calda o fredda in relazione alla stagione.

Un sistema innovativo che tuttavia rende impossibile scaricare direttamente in falda le acque reflue poiché il Pertini si trova all’interno della fascia di rispetto di diversi pozzi di acqua potabile. La conseguenza è un costo annuale elevato per la bolletta dell’acqua, poiché al Comune vengono addebitati anche i costi di fognatura e depurazione delle migliaia di ettolitri di acqua captata dal sottosuolo, con bollette di circa 200mila euro all’anno.

Il progetto prevede la costruzione di una rete di convogliamento e di un pozzo per l’allontanamento e lo scarico delle acque non potabili utilizzate come vettore termico per l’impianto, risolvendo così il problema della depurazione e dei relativi costi. L’intervento a carico dell’Amministrazione comunale, di circa 98mila euro, sarà realizzato da CAP Holding. L’opera sarà completata entro fine anno.

“Grazie all’incessante attività di collaborazione con CAP Holding, finalmente siamo riusciti a individuare una soluzione che attendevamo da molto tempo che ci consentirà un notevole risparmio, riducendo il costo delle utenze, oltre a evitare squilibri ambientali relativi all’acqua consumata. Per noi un grande risultato”, hanno dichiarato il sindaco Giacomo Ghilardi e l’assessore all’Urbanistica e patrimonio Enrico Zonca.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ballottaggio, Foggetta si apparenta con Paolo Vino dei Giovani Sestesi

Articolo successivo

Vigili in moto nei parchi. Al via l’estate sorvegliata di Cinisello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.