1 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il ballottaggio un buon risultato per il centrosinistra

di Giorgio Oldrini

A Sesto San Giovanni si va al ballottaggio ed è per il centro sinistra un buon risultato. La lista Di Stefano si mangia tutti i voti degli alleati che sono diventati semplice corollario. Scompare Forza Italia e anche la Lega non sta bene. Del resto Forza Italia era il partito di Di Stefano 5 anni fa e poi è stata da lui abbandonata per passare alla Lega, con tanto di giudizi duramente critici contro il partito di Berlusconi. Mi sono sempre domandato con quale dignità i forzisti sestesi si siano apparentati con Di Stefano. Nello schieramento di centro sinistra il PD è evidentemente il partito più forte, nonostante le sue difficoltà e le critiche anche dure che in questi anni sono state riservate al partito. Tra l’altro ho visto un bel gruppo di giovani attivi che, anche guardando le preferenze, hanno avuto successo. Il numero di liste che hanno sostenuto Foggetta è stato un arricchimento. La figura del candidato sindaco Foggetta, giovane ed evidentemente appassionato, ha consentito di conquistare un buon risultato. Mi ha stupito che Di Stefano e Foggetta hanno conquistato la stragrande maggioranza dei voti lasciando agli altri candidati sindaco percentuali inferiori a quelle che io avrei immaginato. Adesso si apre un’altra partita assolutamente non scontata.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Cormano senza pace, altro giro di poltrone in giunta con due nuovi assessori

Articolo successivo

Lega in calo e FDI in ascesa. I risultati di ieri e il voto di Cinisello tra un anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.