30 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Nominato il nuovo presidente del Mufoco. E’ il poeta Davide Rondoni

Il nuovo presidente del Museo della Fotografia di Cinisello Balsamo è Davide Rondoni, poeta, scrittore e drammaturgo, è fondatore e vice-presidente del Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna. Lo ha deciso il nuovo consiglio di amministrazione di Mufoco cui Rondoni fa parte insieme con Massimo Pratelli, commercialista e revisore contabile, in rappresentanza del Comune di Cinisello Balsamo e da Giorgio Zanchetti, docente di storia dell’arte contemporanea, in rappresentanza della Città metropolitana di Milano.

Nel corso della prima seduta è stato nominato Presidente del Museo di Fotografia Contemporanea Davide Rondoni, che si è espresso con queste prime parole: “I poeti amano le sfide difficili e meravigliose. L’amicizia con Giovanni Gastel e la collaborazione con lui mi avevano fatto pre-amare questo museo gioiello. Alla proposta del Sindaco, e alla richiesta dei colleghi consiglieri, non ho potuto che dir sì per onorare la sua amicizia e la sua arte. Il Mufoco con i suoi possibili sviluppi merita con il contributo di tutti di continuare a essere e divenire sempre un punto di lavoro d’eccellenza nazionale sulla immagine, nell’epoca dove infinite sono le suggestioni e le ambiguità tra vita osservata, rappresentata, immaginata, e vita imposta o distratta, tra visioni e distorsioni. Con il nuovo consiglio abbiamo stabilito una successione di passi, primo dei quali ascoltare lo staff degli operatori e avviare contatti istituzionali”.

“Rivolgo un particolare augurio di buon lavoro al nuovo Consiglio di Amministrazione, convinto che saprà accogliere al meglio le sfide che ci attendono, all’insegna del dialogo e della professionalità” ha commentato il sindaco del Comune di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi. E di auguri il nuovo cda ne ha proprio bisogno, visto il momento di incertezza che attraversa il Mufoco, le cui attività espositive sono a rischio e il cui futuro è ancora in bilico tra difficoltà e necessario rilancio.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Pubblicato il bando per la gestione del centro sportivo Diego Crippa

Articolo successivo

Sesto, i leader del Centrosinistra per Foggetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.