13 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Degrado e schiamazzi. Altre due ordinanze anti-alcol a Cinisello

Continua la guerra del sindaco Giacomo Ghilardi alla vendita di alcolici a Cinisello Balsamo. Con l’arrivo dell’estate si moltiplicano le proteste dei residenti per situazioni di degrado e schiamazzi notturni, come in via Libertà e viale Rinascita dove pare che si susseguano episodi non più tollerabili. Così il primo cittadino ha emesso due nuove ordinanze che stoppano urgentemente la vendita di alcolici in bottiglia di vetro ed anche in lattina.

Il divieto vale dalle ore 17 alle ore 7 di tutti i giorni della settimana, dal 15 giugno fino al 30 settembre 2022, e interessa in particolare tre esercenti: Mondo Minimarket di via Libertà 107; Minimarket Digi di via Libertà al civico 78 e Minimarket di viale Rinascita 10. Le violazioni all’ordinanza comporteranno una sanzione che va da 75 a 500 euro. In caso di reiterata violazione il Questore può disporre l’applicazione della misura della sospensione dell’attività per un massimo di 15 giorni.

L’ordinanza arriva dopo mesi di attività di controllo effettuata dalla Polizia Locale che ha portato dall’inizio dell’anno ad oggi alla contestazione di 34 violazioni al Regolamento di Polizia, 11 ordini di allontanamento, 48 disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città (Daspo urbano) e 2 sanzioni amministrative al Codice Penale.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Da Sala a Zingaretti domani centrosinistra in piazza con Foggetta

Articolo successivo

Pubblicato il bando per la gestione del centro sportivo Diego Crippa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.