29 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Lavoro e impresa, al via il tavolo tra 11 sigle e comune

Le esigenze delle imprese come priorità. A fissarla è la giunta di centrodestra di Cinisello Balsamo che ha approvato un protocollo d’intesa da siglare con 11 realtà del mondo imprenditoriale e produttivo con la finalità di sostenere il mondo del lavoro e promuove iniziative a sostegno delle aziende.

Saranno Assolombarda, Apa Confartigianato, Confesercenti, Ance, Ordine degli Avvocati, Associazione Imprenditori Nord Milano, CbComm, Confcommercio, Confcooperative e Legacoop a firmare il protocollo del comune per costituire un tavolo, un gruppo di lavoro condiviso con l’obiettivo di dare vita a iniziative concrete a supporto del sistema imprenditoriale del territorio e di creare un efficace e sinergico sistema di rete tra le realtà pubbliche e private.

Diversi gli ambiti di intervento del tavolo: si va dalla riqualificazione dei lavoratori, in termini di formazione e qualificazione, allo sviluppo del mondo imprenditoriale, passando dalla formazione e informazione, fino alla sicurezza, con un’attenzione particolare all’imprenditoria femminile e ai giovani, anche con progetti di orientamento, formazione sia all’autoimprenditorialità che al reinserimento in azienda per le partite iva.

Cinisello Balsamo conta oggi più di 6mila imprese sul territorio, tra le quali circa 1.500 come unità locali ed oltre 5.100 come sede dell’attività. Il Comune sarà il punto di riferimento delle associazioni per trovare le sinergie comuni alla soluzione di problematiche o alla creazione di opportunità che le associazioni raccolgono dai loro associati, inoltre metterà in campo gli strumenti idonei ad informare e indirizzare le imprese verso le associazioni di categoria per i servizi di assistenza agli imprenditori e le azioni di rappresentanza sindacale che le stesse svolgono in base ai rispettivi statuti.

“Le imprese, siano esse commerciali, professionali, produttive, sono il cuore della crescita di un territorio; nostro compito è mantenere un dialogo costante e provare a dare risposte concrete alle necessità che pongono. Questo tavolo risponde anche agli obiettivi che si siamo dati creando l’Assessorato Autonomi e Partite Iva, di cui ho in capo la delega”, ha dichiarato il sindaco Giacomo Ghilardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Scontro sulle tasse. “Si continua a pagare di più. Il centrodestra la smetta di mentire”

Articolo successivo

Sulla Tari ancora polemiche. “La tariffa continua ad aumentare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.