26 Maggio 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

In corsa per i fondi PNRR. 1,5 mln da trovare per un nuovo impianto sportivo

Un progetto da 1.5 milioni di euro per un nuovo impianto sportivo a Cinisello Balsamo. Lo ha candidato recentemente la giunta di centrodestra ai bandi PNRR. Il sindaco Giacomo Ghilardi, sui social, ha presentato quello che nelle intenzioni sarà una nuova preziosa attrazione per tanti giovani della città. L’area interessata tra Via Alberti e via Leonardo Da Vinci e lo spazio sarà sia all’aperto che al coperto.

L’impianto sarà prevalentemente dedicato alla ginnastica, ginnastica artistica, danza e arti marziali e costituirà un polo sportivo rivolto in particolare a un pubblico di bambini, genitori, neo-mamme e famiglie. Importante è infatti la vicinanza e la possibile sinergia con i vicini Asilo Nido La Nave e Scuola dell’Infanzia Sempione attraverso spazi specificamente pensati per la fascia di età 0-6 anni che stimolino lo sviluppo motorio e cognitivo.

“Rientra tra le sue finalità l’offerta di uno spazio che favorisca l’inclusione e l’integrazione sociale in un quartiere che necessita di servizi dedicati all’attività fisica, restituendo uno spazio libero di condivisione che elimini le differenze generazionali e culturali”, scrive il sindaco.

“Si aggiunge l’attenzione al dialogo con l’area verde in cui si colloca, caratterizzata da un ampio prato e collegata a percorsi ciclabili che costeggiano le aree protette del parco del Grugnotorto, scegliendo di adottare materiali ecocompatibili e di provvedere a nuove piantumazioni. Un’altra opportunità colta, opportunità per la rigenerazione urbana, sociale, inclusiva della nostra città”, conclude Ghilardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Bando PNRR per il parco di Villa Ghirlanda, il comune si candida

Articolo successivo

Parco ripulito prima del comizio del sindaco. “Servizio pagato dai cittadini?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.