29 Settembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Sms elettorale del sindaco ai cittadini. “Sta violando la privacy”

“Ti aspetto domenica 8 maggio alle 1 al Parco Bergamella per l’apertura della campagn elettorale, con musica e salamella per tutti! Sindaco Di Stefano”. E’ l’sms che molti cittadini di Sesto San Giovanni si sono visti recapitare sul proprio telefonino. E tra di loro c’è chi assicura di non aver mai dato il proprio numero al sindaco Di Stefano o al suo staff, ravvisando un illecito per violazione della privacy. lo stesso cittadino ha scritto al Prefetto di Milano per sengalare la cosa.

E’ da giorni che il centrosinistra sestese denuncia l’aggressiva campagna elettorale del sindaco uscente, il leghista Roberto Di Stefano. Prima la questione della grande moschea, agitata da Di Stefano come arma contro l’avversario Michele Foggetta. Adesso la vicenda degli sms mandati dal sindaco a persone che non avrebbero mai dato la propria autorizzazione. Una violazione delle norme sulla privacy, secondo Foggetta, che ha sollevato la questione insieme con Sinistra Italiana.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

In aula arriva il bilancio. Soglia di esenzione Irpef a 10mila euro

Articolo successivo

Bando PNRR per il parco di Villa Ghirlanda, il comune si candida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.