11 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Torna il Running Festival accompagnato da spettacoli e libri

A Cinisello Balsamo torna il Running Festival con una seconda edizione. Tre competizioni di Ultramaratona su strada di 6-12-24 ore a cui parteciperanno i più grandi talenti sportivi su un circuito approvato dal CONI e dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL). La manifestazione, organizzata dal Comune di Cinisello Balsamo con il supporto dell’Associazione Impossible Target e del Club Supermarathon, si svolgerà sabato 14 e domenica 15 maggio 2022, presso il Campo Sportivo Gaetano Scirea, via Cilea 50.

La FIDAL e la IUTA (International Ultramarathon and Trail Association) hanno designato la manifestazione come sede del campionato italiano 24 ore su strada assoluto e master. L’evento sportivo di carattere internazionale sarà arricchito e accompagnato da tre eventi che si svolgeranno presso l’Auditorium del Centro culturale Pertini, per consentire una partecipazione di pubblico più ampia e diversificata.

Si parte lunedì 2 maggio, alle ore 21, con lo spettacolo “Zazzarazaz. Pedalando e cantando nella storia” di e con Marino Bartoletti, giornalista, scrittore, conduttore televisivo e autore di tante trasmissioni televisive di successo, con intermezzi musicali del DuoIDEA, duo di artisti che ha partecipato a molte edizioni della trasmissione Zelig.

Lunedì 9 Maggio 2022, alle ore 21, verrà presentato il libro “Spostando il limite, racconti di “Ultramaratona” di e con l’ultramaratoneta Simone Leo, primo atleta al mondo a completare il circuito delle 7 gare più dure di Ultramaratona. L’ultimo appuntamento è previsto per giovedì 12 Maggio 2022, ore 21, con lo spettacolo “Eravamo quasi in cielo” di e con Gianfelice Facchetti, figlio dell’indimenticato Giacinto, nonché apprezzato attore e regista, che porterà in scena insieme al trombettista Raffaele Kohler l’eroica impresa dei Vigili del Fuoco di La Spezia guidati da Ottavio Barbieri che sfidarono il Grande Torino, salendo sul tetto d’Italia.

“Ancora una volta siamo onorati di ospitare questa manifestazione sportiva di rilievo internazionale a Cinisello Balsamo. L’iniziativa testimonia il nostro impegno nella promozione della corsa e della salute più in generale, premiato da Fidal e Anci con il riconoscimento Bandiera Azzurra, che viene attribuito annualmente a 8 comuni. La prima edizione, che si è svolta a porte chiuse senza presenza di pubblico per via della pandemia, ha avuto un grande successo con circa 300 partecipanti; quest’anno vogliamo fare ancora meglio portando in città spettacoli di valore che andranno ad accompagnare l’evento agonistico e arricchiranno l’offerta”, ha spiegato il sindaco Giacomo Ghilardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Sicurezza, Ghilardi: “Due anni fa Cinisello era all’anno zero”

Articolo successivo

La Liberazione secondo Oneiros Teatro in uno spettacolo per riflettere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.