20 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Quattro pattinatori cinisellesi ai campionati italiani

Saranno in 4 gli atleti cinisellesi che difenderanno i colori DELL’ ITK SKATING CINISELLO ai Campionati Italiani pattinaggio corsa su strada 2022.
Sabato 9 e domenica 10 aprile a Paderno D’Adda si sono svolti i campionati regionali su strada, valevoli per la qualificazione ai prossimi Campionati italiani che si svolgeranno dal 8 al 12 giugno a Cassano D’Adda .

Abbastanza soddisfatto l’allenatore Angelo Trovato che dichiara: “Tutto sommato va bene così, i nostri atleti ancora devono fare tanta esperienza, hanno dato il massimo”. Tra tutti spicca il podio sfiorato x un solo punto da Simone Manzon che nella 3000 metri a punti si piazza al quarto posto nella categoria ragazzi 12 Ottimi anche i piazzamenti di Samuele Tampieri dodicesimo , Matilde D’andretta quattordicesima , Riccardo Trovato, Chiara Toscano.

Quindi su 6 atleti presentati al campionato regionale ben 4 conquistano il pass per il campionato italiano. Purtroppo rimangono fuori dalla qualificazione per poche posizioni Nicoletta De Maria e Anna Chiara Scurati che avranno modo di rifarsi al prossimo campionato regionale su pista che si terrà a Bellusco 8-9 MAGGIO.

Inoltre ottengono il pass per il Trofeo Nazionale Tiezzi riservato alle categorie giovanissimi ed esordienti che si terrà a Cremona nel mese di giugno Alessandro Russo, Lisa Guarino, Alberto Ianello, Zoe Rescaldina, Giorgia Baroni.

Prossimo appuntamento Campionati regionali freestyle sabato 16 aprile a Concorezzo con la specialità free jump e domenica 30 a Rho per la specialità roller cross anche qui i nostri ragazzi dimostreranno che, anche se fanno pattinaggio corsa sanno difendersi benissimo in questa disciplina cercando di incrementare il medagliere del 2020 con un oro ,due argenti e un bronzo .

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Poche idee per le città? I comuni chiamano i giovani in aiuto

Articolo successivo

Sicurezza, Ghilardi: “Due anni fa Cinisello era all’anno zero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.