30 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

I tre candidati pronti per le Primarie di domenica 3 aprile

Domenica 3 aprile si vota per le Primarie della coalizione di centro sinistra a Sesto San Giovanni. I tre candidati a contendersi un posto per le amministrative di giugno sono Alberto Bruno, Michele Foggetta, e Mari Pagani.

Alberto Bruno, funzionario regionale della Protezione civile, membro del gruppo di coordinamento della campagna vaccinale Covid-19, fondatore della Cri sestese con un passato come dipendente comunale, appartiene alla lista civica “Un senso per Sesto” ed è il candidato sostenuto da Pd e ArticoloUno. “Mi candido perché amo Sesto e voglio mettere la mia esperienza professionale al servizio della città. Serve rivitalizzarla attraverso patti di collaborazione con i cittadini”.

Michele Foggetta, educatore nella vita da sempre impegnato nell’associazionismo, è il segretario di Sinistra Italiana e ha un passato come consigliere comunale. La sua proposta per cambiare la città si articola in sette punti e tra le idee: “un nuovo piano green, che colleghi le aree verdi oggi isolate, e ciclabili che connettano i quartieri, l’apertura di uno sportello antidiscriminazione e l’introduzione del disability manager. Un festival internazionale della street art per colorare e rendere più bella questa città. Immigrazione e lavoro, i due cardini che hanno reso grande la città”.

Mari Pagani, attuale capo gruppo del Gruppo Misto, è anche volontaria di Aned e Ventimila Leghe. Si è candidata solo due settimane fa, sostenuta dal gruppo Città in Comune. “Vogliamo una città partecipata, inclusiva, a misura di futuro”.

Sarà possibile votare dalle ore 8.00 alle ore 20, portando con sé un documento d’identità. Possono votare tutte le cittadine e tutti i cittadini sestesi, e anche chi vive, lavora o studia in città e si è iscritto alle liste per le Primarie.

Il regolamento delle Primarie e tutte le sedi dei seggi al seguente link:

Elisa Mariam Rady

Mi chiamo Elisa Mariam Rady e sono una studentessa di 24 anni, attualmente iscritta al secondo anno di magistrale in giornalismo presso l'Università di Parma. Sono una ragazza determinata, umile e volenterosa, mi nutro di curiosità ed entusiasmo. Sogno una carriera da giornalista e scrittrice.

Articolo precedente

“Primavera in Villa”, domani la due giorni di festa

Articolo successivo

Michele Foggetta vince le Primarie. Sarà lui il candidato del centrosinistra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.