13 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Da aprile stop al plateatico gratis per i locali di Cinisello

Oggi è l’ultimo giorno in cui è in vigore lo stato di emergenza covid e dopo due anni si torna alla normalità. E la normalità richiede di tornare a pagare tasse e tributi come prima. Non sarà infatti più gratuito l’utilizzo dei plateatici, concessi alle attività di bar e ristorazione a seguito dei provvedimenti governativi che hanno determinato una sostanziale riduzione dei posti interni a sedere a seguito dell’emergenza Covid-19, fino al 31 marzo 2022.

Il principale cambiamento è che le occupazioni di suolo pubblico non saranno più a titolo gratuito, ma saranno soggette all’applicazione del Canone Unico Patrimoniale legato alla porzione di suolo occupato, inoltre l’autorizzazione potrà essere rilasciata solo a seguito all’acquisizione di pareri positivi da parte degli uffici competenti.

Rimane, fino al 30 giugno 2022, il regime semplificato per la richiesta dell’autorizzazione: basterà una semplice comunicazione al Servizio Suap Commercio, tramite PEC (), nella quale sarà necessario indicare i mq richiesti, il numero di tavoli, sedie o altri arredi.

“In questi anni di pandemia molte sono state le azioni a sostegno del commercio – dichiara il Vicesindaco con delega al commercio e attività produttive Giuseppe Berlino – , tra le quali, per determinate attività di somministrazione che hanno dovuto rinunciare a parte dei posti a sedere interni ai propri locali, l’utilizzo gratuito dei plateatici, con la possibilità di poter continuare ad esercitare la propria attività anche all’esterno recuperando i posti persi. Sono più di 70 le attività che hanno usufruito di questa misura”.

“Nel corso di questo mese abbiamo contattato tutti gli esercenti comunicando le nuove modalità e, in considerazione dell’arrivo della bella stagione, l’invito che faccio è quello di cogliere l’opportunità della modalità semplificata per richiedere la proroga dell’occupazione del suolo pubblico concessa”, conclude il Vicesindaco.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Cultura e spettacolo: gli eventi di aprile nel Nord Milano

Articolo successivo

“Primavera in Villa”, domani la due giorni di festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.