29 Settembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Cultura e spettacolo: gli eventi di aprile nel Nord Milano

Teatro, cinema, mostre di pittura e fotografia e tanto altro ancora. Ecco alcuni consigli per le prossime settimane.

A Cinisello Balsamo al CineTeatro Pax martedì 5 e mercoledì 6 aprile va in scena L’amore è saltimbanco, mentre la ricca programmazione cinematografica è consultabile sul sito della storica struttura cittadina. Presso la sala eventi del Barbagianni Osteria Bistrot mercoledì 6 alle 20.45 si presenta il romanzo di Eryk Frontini L’ultima fermata prima del perdono e venerdì 8 alle 21.00 all’auditorium de Il Pertini si dialoga con il poeta Lorenzo Chiereghin sulla sua ultima raccolta di componimenti dal titolo Previsioni sull’arrivo del caos. Sempre a Il Pertini è previsto venerdì 22 lo spettacolo Giallo della compagnia teatrale C.A.O.S. e martedì 26 si parla del volume Inferno a Kabul della giornalista Chiara Giannini a conclusione della rassegna femminile “Donne uniche”. Dal 3 al 23 Aprile nella sala delle Quadrerie a Villa Ghirlanda Silva gli appassionati di arte trovano la mostra La pittura “En plein air” di Franco Manzoni, mentre al Cofò Cafè sono esposte le opere del gruppo artistico “Armonie e dissonanze”  dal titolo Amici cari… lo sono anche i quadri fino al 9 aprile.

A Sesto San Giovanni presso il Cinema Rondinella continua la rassegna Pasolini 100 con sei proiezioni del maestro bolognese appartenenti al filone sacro e alla cosiddetta Trilogia della vita. Sono previsti anche i film Licorice Pizza e Il Duca all’interno della rassegna Cinefestival Rondinella, i migliori titoli dai festival cinematografici più noti al mondo.

A Cologno Monzese venerdì 1° aprile alle ore 20.30 presso il Cineteatro Peppino Impastato si svolge la settima edizione del Music & Comedy for PEBA Onlus con lo spettacolo My life con Nando Timoteo e Federica Martello. L’evento ha la finalità di sensibilizzare in modo originale e divertente l’opinione pubblica sul tema dell’inclusione e delle barriere architettoniche. L’ingresso è gratuito ed eventuali offerte saranno utilizzate per rendere accessibili edifici e spazi pubblici della città. Giovedì 7 alla Biblioteca Civica è in programma Tre + Uno – GdL Suoni Parole Visioni, un incontro con Raffaele Pietro Penza, autore del libro Tre + uno, un racconto di formazione tra esperienze giovanili, parole e musica. Inoltre, Sulle strade all’epoca di Dante,  spettacolo musicale e teatrale a cura dell’Associazione Amici della Biblioteca, è in calendario venerdì 29 al Cineteatro Peppino Impastato.

A Bresso presso il Cinema Teatro San Giuseppe sabato 2 alle 21.00 e domenica 3 alle 16.00 si proietta il film di animazione per bambini Lizzy e Red amici per sempre, mentre prosegue il Cineforum 2022 con i film Freaks out di Gabriele Mainetti (7 aprile), È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino (21 aprile) e Drive my car di Ryusuke Hamaguchi (28 aprile).

A Cusano Milanino il Gruppo di Lettura “Italiani da scoprire” si dà appuntamento venerdì 1° aprile alle  17.30 presso il salone della Biblioteca Civica per affrontare il romanzo Il panico quotidiano di Christian Frascella. Sabato 2 è previsto lo spettacolo Primavera in festa (giocoleria, magia, scuola di circo e gonfiabili per i più piccoli) in piazzale Gramsci a partire dalle 14.30 con la possibilità di affrontare anche una gimkana in bicicletta o di essere coinvolti in una baby dance. Dal 2 al 10 aprile si dà spazio alla mostre fotografiche Sguardi di Adolescenti e Quaranten-Ography, esposizioni rispettivamente curate da Nicoletta D’Andrea insieme a Silvia Danna e dal Gruppo Fotoamatori per raccontare attraverso le immagini l’esperienza dei giovani durante il primo lockdown.

A Paderno Dugnano sabato 9 aprile alle 17.00 presso la Biblioteca Tilane è in programma Riflessioni e pensieri spettinati, un dialogo fra il poeta, scrittore e documentarista Franco Arminio e Marco Mascolo, un invito a osservare con occhi nuovi l’oasi del Parco Lago Nord e farsi permeare dalla sua bellezza. Continua la stagione teatrale di Cineteca Milano Metropolis martedì 12 alle 20.30 con la performance live Intervista impossibile a Pasolini, spettacolo scritto da Pietro Annicchiarico con la partecipazione di Nestor Saied e Alfredo Traversa, iniziativa contemplata nell’ambito delle commemorazioni dei 100 anni della nascita del grande scrittore, regista e drammaturgo.

Cultura è quella cosa che i più ricevono, molti trasmettono e pochi hanno. (Karl Kraus)

Emanuele Lavizzari

Dopo un titolo accademico in Lingue e Letterature Straniere ha lavorato in ambito turistico-alberghiero tra Spagna, Italia e Germania. In seguito a un master universitario in ideazione e produzione audiovisiva approda al giornalismo. Ha collaborato con alcune testate locali in Lombardia, prima di giungere all’Associazione Italiana Sommelier Editore, dove attualmente è responsabile del coordinamento redazionale, delle attività sul web e dell’ufficio stampa. Ama l’impressionismo musicale, la poesia simbolista e le contaminazioni fra generi nella musica e nella letteratura. Passa agevolmente da una tastiera di pc a quella di un pianoforte, anche se tra i due preferisce decisamente il secondo. L’ultima fatica è una laurea magistrale in Scienze della Musica, con una tesi sul compositore spagnolo Manuel de Falla. Suoi grandi interessi sono anche l’atletica leggera e la televisione. Ha corso tanti chilometri in pista, su strada e su percorsi campestri e non si è ancora stancato di farlo.

Articolo precedente

Cinisello senza Museo della Fotografia. “No alla città dormitorio”

Articolo successivo

Da aprile stop al plateatico gratis per i locali di Cinisello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.