26 Maggio 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Cultura e spettacolo: gli eventi di aprile nel Nord Milano

Teatro, cinema, mostre di pittura e fotografia e tanto altro ancora. Ecco alcuni consigli per le prossime settimane.

A Cinisello Balsamo al CineTeatro Pax martedì 5 e mercoledì 6 aprile va in scena L’amore è saltimbanco, mentre la ricca programmazione cinematografica è consultabile sul sito della storica struttura cittadina. Presso la sala eventi del Barbagianni Osteria Bistrot mercoledì 6 alle 20.45 si presenta il romanzo di Eryk Frontini L’ultima fermata prima del perdono e venerdì 8 alle 21.00 all’auditorium de Il Pertini si dialoga con il poeta Lorenzo Chiereghin sulla sua ultima raccolta di componimenti dal titolo Previsioni sull’arrivo del caos. Sempre a Il Pertini è previsto venerdì 22 lo spettacolo Giallo della compagnia teatrale C.A.O.S. e martedì 26 si parla del volume Inferno a Kabul della giornalista Chiara Giannini a conclusione della rassegna femminile “Donne uniche”. Dal 3 al 23 Aprile nella sala delle Quadrerie a Villa Ghirlanda Silva gli appassionati di arte trovano la mostra La pittura “En plein air” di Franco Manzoni, mentre al Cofò Cafè sono esposte le opere del gruppo artistico “Armonie e dissonanze”  dal titolo Amici cari… lo sono anche i quadri fino al 9 aprile.

A Sesto San Giovanni presso il Cinema Rondinella continua la rassegna Pasolini 100 con sei proiezioni del maestro bolognese appartenenti al filone sacro e alla cosiddetta Trilogia della vita. Sono previsti anche i film Licorice Pizza e Il Duca all’interno della rassegna Cinefestival Rondinella, i migliori titoli dai festival cinematografici più noti al mondo.

A Cologno Monzese venerdì 1° aprile alle ore 20.30 presso il Cineteatro Peppino Impastato si svolge la settima edizione del Music & Comedy for PEBA Onlus con lo spettacolo My life con Nando Timoteo e Federica Martello. L’evento ha la finalità di sensibilizzare in modo originale e divertente l’opinione pubblica sul tema dell’inclusione e delle barriere architettoniche. L’ingresso è gratuito ed eventuali offerte saranno utilizzate per rendere accessibili edifici e spazi pubblici della città. Giovedì 7 alla Biblioteca Civica è in programma Tre + Uno – GdL Suoni Parole Visioni, un incontro con Raffaele Pietro Penza, autore del libro Tre + uno, un racconto di formazione tra esperienze giovanili, parole e musica. Inoltre, Sulle strade all’epoca di Dante,  spettacolo musicale e teatrale a cura dell’Associazione Amici della Biblioteca, è in calendario venerdì 29 al Cineteatro Peppino Impastato.

A Bresso presso il Cinema Teatro San Giuseppe sabato 2 alle 21.00 e domenica 3 alle 16.00 si proietta il film di animazione per bambini Lizzy e Red amici per sempre, mentre prosegue il Cineforum 2022 con i film Freaks out di Gabriele Mainetti (7 aprile), È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino (21 aprile) e Drive my car di Ryusuke Hamaguchi (28 aprile).

A Cusano Milanino il Gruppo di Lettura “Italiani da scoprire” si dà appuntamento venerdì 1° aprile alle  17.30 presso il salone della Biblioteca Civica per affrontare il romanzo Il panico quotidiano di Christian Frascella. Sabato 2 è previsto lo spettacolo Primavera in festa (giocoleria, magia, scuola di circo e gonfiabili per i più piccoli) in piazzale Gramsci a partire dalle 14.30 con la possibilità di affrontare anche una gimkana in bicicletta o di essere coinvolti in una baby dance. Dal 2 al 10 aprile si dà spazio alla mostre fotografiche Sguardi di Adolescenti e Quaranten-Ography, esposizioni rispettivamente curate da Nicoletta D’Andrea insieme a Silvia Danna e dal Gruppo Fotoamatori per raccontare attraverso le immagini l’esperienza dei giovani durante il primo lockdown.

A Paderno Dugnano sabato 9 aprile alle 17.00 presso la Biblioteca Tilane è in programma Riflessioni e pensieri spettinati, un dialogo fra il poeta, scrittore e documentarista Franco Arminio e Marco Mascolo, un invito a osservare con occhi nuovi l’oasi del Parco Lago Nord e farsi permeare dalla sua bellezza. Continua la stagione teatrale di Cineteca Milano Metropolis martedì 12 alle 20.30 con la performance live Intervista impossibile a Pasolini, spettacolo scritto da Pietro Annicchiarico con la partecipazione di Nestor Saied e Alfredo Traversa, iniziativa contemplata nell’ambito delle commemorazioni dei 100 anni della nascita del grande scrittore, regista e drammaturgo.

Cultura è quella cosa che i più ricevono, molti trasmettono e pochi hanno. (Karl Kraus)

Emanuele Lavizzari

Dopo un titolo accademico in Lingue e Letterature Straniere ha lavorato in ambito turistico-alberghiero tra Spagna, Italia e Germania. In seguito a un master universitario in ideazione e produzione audiovisiva approda al giornalismo. Ha collaborato con alcune testate locali in Lombardia, prima di giungere all’Associazione Italiana Sommelier Editore, dove attualmente è responsabile del coordinamento redazionale, delle attività sul web e dell’ufficio stampa. Ama l’impressionismo musicale, la poesia simbolista e le contaminazioni fra generi nella musica e nella letteratura. Passa agevolmente da una tastiera di pc a quella di un pianoforte, anche se tra i due preferisce decisamente il secondo. L’ultima fatica è una laurea magistrale in Scienze della Musica, con una tesi sul compositore spagnolo Manuel de Falla. Suoi grandi interessi sono anche l’atletica leggera e la televisione. Continua a studiare per passione canto e pianoforte jazz presso la Civica Scuola di Musica Salvatore Licitra di Cinisello Balsamo.

Articolo precedente

Cinisello senza Museo della Fotografia. “No alla città dormitorio”

Articolo successivo

Da aprile stop al plateatico gratis per i locali di Cinisello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.