29 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

MuFoCo:sospende le esposizioni. Il Comune in disaccordo

L’inattesa e temporanea sospensione delle attività espositive al Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello ha suscitato la doverosa curiosità di tutti gli organi di stampa. Sappiamo che è in corso una selezione a seguito di un bando, con scadenza 28 Aprile 2022, ma ciò che ha sparigliato la giornata è la comunicazione del CDA del MuFoCo che ha annunciato, attraverso una nota, la sospensione indicata.

“In questa fase transitoria il Consiglio di Amministrazione uscente ha deliberato di sospendere l’attività espositiva aperta al pubblico mentre saranno garantiti lo studio e la consultazione del patrimonio fotografico e librario e le attività educational presso la biblioteca specialistica e l’archivio fotografico del Museo con accesso su appuntamento” così si esprimono dal CDA.

Da noi raggiunto telefonicamente, il Sindaco di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi,  ha ribadito al distinzione che esiste, in particolare, tra i rappresentanti istituzionali della Città Metropolitana e il CDA.

“Una decisone assunta in autonomia dal CDA che non ci vede d’accordo e che non riteniamo motivata. Un ultimo gesto prima di chiudere – commenta Ghilardi – che sembra anteporre la tutela dei componenti, in regime di proroga, alla continuità dell’attività espositiva del Museo”

Cosa accadrà nel prossimo futuro?

“Voglio rassicurare che le interlocuzioni con tutti gli Enti sono quanto mai attive e l’impegno del Comune è totale – esplicita ancora Ghilardi – sebbene ci si trovi in una fase di passaggio, ma i fondi del Governo – ribadisce – destinati all’operazione sono stati confermati”

Ivano Bison

Articolo precedente

Accordo comune-associazioni per l’avvio degli sportelli digitali

Articolo successivo

Il Prefetto dà nuovamente ragione alle opposizioni e richiama il Presidente Fiorino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.