4 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Presidio Verti sotto la Regione: a rischio in 325

Le assemblee dei lavoratori delle compagnia assicurativa Verti (gruppo Mapfre) hanno proclamato sciopero e oggi sono stati,  per l’intera giornata, a presidiare sotto la sede di Regione Lombardia.

“Ancora una volta, rigettiamo in toto il piano di ristrutturazione che l’azienda intende perseguire per imporre il suo ‘nuovo modello produttivo – hanno gridato dai megafoni i rappresentanti sindacali – nel quale inoltre, sempre secondo i suoi intenti, 114 lavoratori verrebbero ‘travasati’ (su base volontaria) in aziende esterne, per fare le stesse attività che ora svolgono all’interno, ma con orario, salari e tutele drasticamente ridotti e senza alcuna tutela occupazionale”

“In nessun modo – sostengono con forza i lavoratori – possiamo avallare questo progetto, che oltre a non essere giustificato da alcuno stato di crisi dichiarato, vedrebbe il completo annientamento di tutte le strutture di Contact Center interno e la drastica riduzione di tutti gli altri reparti. Quali garanzie occupazionali e di condizioni di lavoro avranno i 280 lavoratori restanti, non è dato sapere”.

Ivano Bison

Articolo precedente

Stop alla guerra, domani la fiaccolata a Cinisello

Articolo successivo

Cinisello dice “no” alla guerra. Le fiaccole invadono la piazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.