1 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il Nord Milano si mobilita per la pace. Manifestazioni ovunque

E’ stata una domenica di mobilitazione per la pace nel Nord Milano e contro l’aggressine russa in Ucraina. Due i presidi molto partecipati davanti ai comuni di Bresso e Cormano. In entrambe i casi è stata l’Anpi ad organizzare la protesta richiamando l’interesse d numerosi cittadini e coordinando la partecipazione di partiti, associazioni e movimenti per la pace. Particolarmente toccante la presenza in piazza Scurati a Cormano di molti bambini delle scuole, molto determinati a chiedere lo stop immediato della guerra.

Nella giornata di sabato si è tenuto un presidio, altrettanto partecipato, in piazza Gramsci a Cinisello Balsamo con il coordinamento di Anpi e la partecipazione di numerose sigle di partiti e associazioni. E anche a Sesto San Giovanni, sempre sabato, si è mobilitato il popolo della pace in un presidio molto affollato.

A Cusano Milanino un primo presidio è stato organizzato nella serata di giovedì scorso. E oggi si replica con un altro presidio contro la guerra alle 18 in piazza XXV Aprile. Da lì partirà una fiaccolata organizzata da un gruppo d cittadini di varie appartenenze associative e politiche. Il corteo arriverà in piazza Allende per chiedere il ritiro delle truppe russe e per condannare un attacco militare ingiustificabile, in aperta violazione del diritto internazionale. Le chiese saranno illuminate e, inoltre, i partecipanti, al termine del presidio e della fiaccolata, potranno portare dei fiori alla Chiesa di Milanino consacrata alla Regina della Pace.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Sabato di mobilitazione a Sesto, due incontri per sanità e pace

Articolo successivo

Il comune acquista le reti urbane del gas per 8,1 milioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.