13 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Avanzano i lavori della sopraelevata ma slitta la posa degli arredi

Un altro sopralluogo del sindaco Giacomo Ghilardi con i responsabili di Società Autostrade è avvenuto stamattina nel cantiere della A4 alla Crocetta. La visita è servita ad approvare i dettagli degli arredi da posare sia nella piazza pubblica sopraelevata sia nelle aree di via Caldara e di via Friuli dove sorgeranno rispettivamente lo skate park e il parco giochi.

E’ stata intanto ultimata la posa della copertura della galleria con pannelli solari così come tutte le opere civili, tranne le rampe di collegamento alla piazza, una delle quali rispetto al progetto originario ha subito una modifica con l’eliminazione dei gradini per facilitare l’accesso alle persone con disabilità e alle carrozzine. Ultimate anche le opere elettriche per l’allacciamento della videosorveglianza e l’illuminazione.

Il sopralluogo di questa mattina è dunque servito ai responsabili del cantiere per dare il via all’ordine delle attrezzature quali panchine, rastrelliere, cestini, recinzioni antiscavalco, fontanella per l’acqua, giochi e i materiali per la pavimentazione e per la pista ciclabile, le cui caratteristiche e tipologie sono state indicate dall’Amministrazione comunale in modo da facilitare la manutenzione, privilegiando materiali e colorazioni resistenti alle intemperie Una volta reperiti tutti i materiali, il cui approvvigionamento richiederà tempi più lunghi del previsto viste le difficoltà di questo periodo di pandemia, la ditta sarà pronta a completare le lavorazioni ulteriori.

“E’ un’opera davvero faraonica di 200 milioni di euro che ora si sta concludendo. Il tunnel svolge la sua funzione di “riparare” gli abitanti del quartiere Crocetta dal traffico e dai rumori prodotti dall’autostrada A4 che è una delle arterie viabilistiche più trafficate d’Europa. Una realizzazione speciale, perché non ha soltanto una funzione fonoassorbente, ma diventerà anche un luogo di attraversamento e una piazza di incontro per i cittadini e per questo abbiamo voluto con i responsabili del cantiere entrare nel dettaglio e fare i lavori con cura e cognizione di causa” ha dichiarato Giacomo Ghilardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

L’appello dei Bersaglieri: “Non facciamo morire la Nostra Storia”

Articolo successivo

La giunta celebra il Giorno del Ricordo al giardino dedicato a Norma Cossetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.