3 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

“Natale in Vetrina”, finalmente arriva il premio e lo vince un bar

Il premio alla miglior vetrina natalizia arriva il primo giorno di febbraio. C’è voluto circa un mese, dopo lo stop al voto il 7 gennaio scorso, alla giuria tecnica per decretare il vincitore del concorso indetto dal comune di Cinisello Balsamo delle associazioni di categoria cittadine di ConfCommercio e ConfArtigianato. La giuria ha avuto il compito di scegliere le tre migliori vetrine tra le prime dieci che avevano ottenuto il maggior numero di voti da parte dei cittadini tra tutte le 110 partecipanti al concorso.

Numerosi i votanti: 14.314 di cui 59.90 hanno espresso la preferenza su carta e 8.324 on line. Alla fine, dopo il voto aggiuntivo della giuria tecnica composta da cinque componenti, l’ha spuntata il Bar al Portico “Motta” di via San Paolo, che ha ottenuto dalla giuria 108 punti e conquista il primo premio, seguito da “SG Differente” acconciature di via Dante, con 105 punti, e il terzo posto è andato a “La bottega delle Cialde” di via Monte Grappa con 103 punti.

I titolari delle 3 vetrine vincitrici riceveranno, oltre alle targhe ricordo del concorso, un premio in denaro pari ad 500 euro per la prima classificata; 300 euro per la seconda classificata, ed 150 euro per la terza classificata. Inoltre, al titolare della vetrina vincitrice, verrà consegnato il prestigioso trofeo, ad opera del maestro Silvano Vismara, “Miglior Vetrina Natalizia”, che di anno in anno passa nelle mani di chi si aggiudica il concorso. Nello scorso anno fu il Panificio Colombo ad aggiudicarsi il trofeo.

Tra tutte le vetrine che hanno esposto un presepe, è stata inoltre scelta quella che si è aggiudicata la targa speciale per il “Presepe più bello”, che è risultata essere “Pollo Mio” di via S. Paolo, a cui sono stati attribuiti 107 punti.

“Siamo ormai alla terza edizione del concorso, e non è mai semplice dover scegliere fra tante belle vetrine allestite dagli esercenti, tuttavia, i criteri presi in considerazione sono quelli che alla fine fanno la differenza – afferma il vicesindaco con delega al commercio e alle attività produttive Giuseppe Berlino –. Il concorso, grazie anche al mondo social, oltre ad avere l’obiettivo di premiare l’impegno e la fantasia dei titolari degli esercizi commerciali, vuole essere, allo stesso tempo, uno strumento per far conoscere le numerose, variegate e preziose attività di vicinato presenti nella nostra Città. Pertanto, non posso che ritenermi soddisfatto dell’alto numero dei partecipanti, ben 110 negozi, e dei tanti voti espressi dai cittadini, oltre 14mila, a dimostrazione che questo concorso è davvero molto sentito ed apprezzato. Un doveroso ringraziamento va quindi ai commercianti che con i loro allestimenti hanno reso più viva e magica l’atmosfera natalizia, ai cittadini che hanno sostenuto le loro vetrine preferite ed alla Pro Loco che ha collaborato in maniera significativa alla riuscita dell’evento – conclude il vicesindaco”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Sesto, inaugurata la nuova piscina De Gregorio

Articolo successivo

Scarsa manutenzione e posti letto, la RSA preoccupa il PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.