12 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Donati al comune due apparecchi per disinfettare l’aria con la luce

Due apparecchi in grado di disinfettare l’aria col potere della luce sono stati donati al comune dall’azienda Hygene, che ha sede a Cinisello Balsamo. I sistemi, particolarmente preziosi in questo momento di emergenza sanitaria, sono stati installati nella sala della giunta, luogo di diverse riunioni.

La tecnologia offre nuove soluzioni ad aria o a luce in grado di igienizzare aria e superfici, rendendo l’ambiente di lavoro più sano per il personale e gli ospiti. I raggi UV-C sono un noto disinfettante di superfici e aria, in grado di rompere il DNA e l’RNA di batteri, virus e spore, rendendoli quindi inattivi. Gli apparecchi installati sono stati testati e si sono dimostrati efficaci per contrastare batteri e virus, incluso il SARS-CoV-2, responsabile del Covid-19.

“Un grazie a questa azienda cinisellese per la generosità. Nella nostra città ci sono realtà innovative che hanno saputo rispondere alla sfida generata dalla pandemia per garantire più alti standard di sicurezza e migliorare la qualità della vita. Da oggi la Sala Giunta, notoriamente utilizzata non solo per riunioni interne ma anche per accogliere ospiti, cittadini e per piccole cerimonie, sarà ancora più sicura”, ha dichiarato il vicesindaco con delega alle attività produttive Giuseppe Berlino.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Giovani Sestesi contro Di Stefano: “Amministrazione al capolinea”

Articolo successivo

Da lista civica a laboratorio di cittadinanza attiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.