19 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Giorno della Memoria: “L’Istruttoria” al Matteotti

Un gruppo di SS venne processato a Francoforte. L’accusa: crimini di guerra nel campo di Auschwitz. Il processo si celebrò tra il 1963 e il 1965. In quel caso si configurò, esplicitamente, la presa di coscienza del popolo tedesco intenzionato fare, senza reticenze o revisionismi, i conti con il proprio passato. Il procedimento fu voluto dal governo e durò 183 giorni. Furono sentiti centinaia di testimoni, molti dei quali erano sfuggiti alla morte nei campi.Basandosi su questo evento il drammaturgo Peter Weiss scrisse un’opera di grande impatto emotivo, intitolata “L’Istruttoria”.

Gli artisti di Oneiros Teatro di Cinisello Balsamo, con la regia di Gloria Geoni e il lavoro di tanti bravi interpreti, ne hanno tratto uno spettacolo in occasione del “Giorno della Memoria”. Sarà in scena Venerdì 28 Gennaio, alle ore 20,45 al Salone Matteotti di via 1 Maggio.

Alla realizzazione hanno collaborato fattivamente anche UniAbita, ANPI Cinisello Balsamo e ANED.Introdurrà: Milena Bracesco, figlia di Enrico deportato a Auschwitz.

Lo spettacolo verrà replicato a Muggiò, Sabato 29 Gennaio, alle ore 17 presso la Cascina Faipò, in via Meda.

Ivano Bison

Articolo precedente

Beni confiscati alle mafie. Cinisello approva il regolamento

Articolo successivo

Unica iniziativa per Shoah e Vittime delle Foibe. Polemiche a Cusano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.