20 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Arriva la befana su due ruote. Epifania di beneficenza a Cinisello

Anche quest’anno la Befana a Cinisello Balsamo arriverà sulle due ruote. Il 6 gennaio, un corteo di centauri in motocicletta percorrerà le vie della città per la MotoBefana benefica. La solidarietà prosegue anche in questa edizione con una nuova raccolta fondi. I cinisellesi e non solo, potranno contribuire partecipando all’iniziativa motociclistica del 6 Gennaio iscrivendosi per il giro, sia semplicemente con la sola colazione solidale presso Pan di Viola di piazza Gramsci, o, per chi lo vorrà, anche al pranzo solidale che si terrà presso la sede degli Alpini in via De Ponti (massimo 80 posti disponibili). Le adesioni alle due iniziative benefiche saranno raccolte la mattina del 6 gennaio, in piazza Gramsci al gazebo dell’associazione Gli Amici di Denise.

Verso le 11 le vie della città saranno percorse dal corteo di motoBefane. I motociclisti con le loro moto partiranno dal centro, da piazza Gramsci, percorreranno via Giordano, via Paisiello, via Mozart, via Montegrappa, via Cilea, via Brunelleschi, procederanno poi in via Alberti, viale Togliatti per risalire via XXV Aprile, via Marconi, via Dante, e poi dirigersi verso il Bassini, dove una delegazione consegnerà le donazioni raccolte.
Dal Bassini, il corteo di magi su due ruote si dirigerà infine verso la sede degli Alpini dove si svolgerà il pranzo benefico.

“Grazie alla collaborazione tra l’associazione Gli Amici di Denise, il club motociclistico BFC Association, gli Alpini e l’Amministrazione comunale la Motobefana tornerà a sfilare per le vie della nostra Città – hanno spiegato il Vicesindaco con delega al Commercio Giuseppe Berlino e l’assessore alla Cultura Daniela Maggi – Quest’anno, però, a causa della situazione pandemica, la Befana non porterà dolciumi e caramelle ai più piccoli come avvenuto in passato, ma porterà viceversa, un regalo speciale all’ospedale Bassini. Grazie al lavoro di squadra e alla generosità di tanti cittadini è stato possibile organizzare una raccolta fondi per il reparto hospice del Bassini. Questa iniziativa nasce dal territorio per il territorio. Dimostra la volontà e l’attenzione verso il nostro tessuto sociale così ricco di sensibilità e voglia di fare”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Covid, 30mila euro alle associazioni per il sostegno alla cittadinanza

Articolo successivo

Sesto, dal Comune arrivano aiuti per le associazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.