6 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Via l’assessora civica, spunta il contributo extra (firmato Alparone)

Un emendamento alla legge di bilancio di Regione Lombardia consegna più di 400mila euro a Cormano per il rifacimento delle strade del centro storico, le cui condizioni ammalorate stanno facendo discutere molto in città. A firmare l’emendamento, approvato all’unanimità dal consiglio, è Marco Alparone, consigliere regionale recentemente passato da Forza Italia a Fratelli d’Italia.

C’è chi è pronto a scommettere che la “donazione” di un contributo così importante al comune di Cormano sia frutto di un rapporto politico molto stretto tra Alparone, ex primo cittadino di Paderno Dugnano, e il sindaco di Cormano Luigi Magistro. Alparone è il punto di riferimento, da ormai diversi anni, del gruppo che circonda il sindaco, come l’assessore al commercio Sergio Busico e il presidente del consiglio comunale Michele Viganò, storici esponenti di Forza Italia che starebbero facendo armi e bagagli per saltare anch’essi sul carro di Fratelli d’Italia.

Il maxi contributo economico della Regione Lombardia riservato a Cormano giunge, per una singolare coincidenza, appena qualche giorno dopo il licenziamento dalla giunta dell’assessora alla cultura e al welfare, Roberta Zanzani della lista civica Cormano Cresce (la stessa del sindaco Magistro).

La sfiducia all’assessora, accusata di non essere in linea con la direzione intrapresa dai colleghi, potrebbe essere il risultato della scelta del sindaco Magistro di accontentare gli alleati, spostando più a destra l’asse di governo. Scelta che avrebbe incontrato il plauso di Alparone, che punta ad un ruolo sempre più rilevante nel partito della Meloni, tenendo salda la sua egemonia anche tra i sodali di Cormano. Con un occhio di riguardo verso le casse del comune da loro amministrate.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Sport, prorogata la gratuità degli impianti alle società

Articolo successivo

Cinque mesi di affitto gratis per le associazioni di Cinisello

2 commenti

  • Solidarietà alla assessora che, benché dalla parte a me contraria, ho conosciuto come persona al di sopra… Persona che si è immersa nel suo lavoro durante questi 2 anni di pandemia, che nel suo ruolo è stata la stessa ora dei cittadini e non della sua parte politica.
    Esprimo la mia stima e auguro a Roberta le migliori cose che la vita possa darle… Grazie assessora

  • Solidarietà alla assessora che, benché dalla parte a me contraria, ho conosciuto come persona al di sopra… Persona che si è immersa nel suo lavoro durante questi 2 anni di pandemia, che nel suo ruolo è stata la stessa ora dei cittadini e non della sua parte politica.
    Esprimo la mia stima e auguro a Roberta le migliori cose che la vita possa darle… Grazie assessora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.