2 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Piste ciclabili. Cinisello Balsamo Civica attacca: “Da noi quando?”

La ciclabilità è una politica di sviluppo sostenibile. Così dice Città Metropolitana di Milano, che presenta “Cambio”, un progetto di sistema che identifica corridoi super-ciclabili a livello metropolitano e li integra con le ciclabili comunali, per facilitarne l’uso.

E Cinisello come entrerà nel progetto? Se lo chiede Cinisello Balsamo Civica che plaude all’iniziativa di Città Metropolitana. “E’ arrivato il biciplan che identifica corridoi super-ciclabili a livello metropolitano e li integra con le ciclabili comunali per facilitarne l’uso. Così si dà la libertà di spostarsi in modo sano e sostenibile, tutti i giorni, per andare al lavoro, a scuola e ovunque si desideri: la bicicletta come mezzo ovvio e quotidiano”, scrive la lista civica in un comunicato.

“Ora che a livello provinciale la situazione va verso un’integrazione dei piste ciclabili e vista anche la lettera che Ghilardi scrisse per attaccare il Sindaco di Milano chiedendo maggiore collaborazione sul mobilità dolce, ci domandiamo se anche a Cinisello Balsamo sia arrivato il momento per implementare la rete ciclabile. Noi conosciamo bene il lavoro che serve per costruire nuove ciclabili, ma questa amministrazione crede ancora che nella nostra Città non si possa usare la bici?”, concludono i civici.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Scomparso a 100 anni Settimo Buratti, fu deportato dai nazisti

Articolo successivo

Una scultura, un libro e uno spettacolo per raccontare la pandemia a Sesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.