7 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

L’opposizione prepara le amministrative. Tanti gli incontri in programma

La coalizione del centrosinistra “Reinventiamo Sesto”, in vista delle amministrative 2022, ha iniziato la campagna elettorale con una serie di eventi e incontri in presenza e online e con l’apertura dei tavoli di lavoro.

“Dopo gli anni di immobilismo dell’attuale amministrazione vogliamo partire tutti insieme e dare un’identità nuova a quella che è stata la città delle fabbriche, perché il mondo è cambiato e noi con lui. È arrivato il momento di guardare con occhi diversi a una città che ci rappresenti e ci unisca in quel senso di ‘sestesità’ che ci accomuna. Con questo spirito nasce Reinventiamo Sesto, un campo largo che vuole includere tutte le forze antifasciste, democratiche e progressiste in un lavoro collettivo ed inclusivo di progettazione della Sesto dei prossimi trent’anni”, si legge in una nota degli organizzatori. A fare da traino della coalizione c’è il Partito Democratico, ma anche le altre forze politiche di minoranza. Reinventiamo Sesto dà il via a un percorso di ascolto e di lavoro articolato sui temi che costruiranno il programma elettorale. La discussione si è aperta venerdì 26 novembre e si è articolata su sette tavoli tematici e proseguirà fino a venerdì 10 dicembre.

I temi dei tavoli vertono su diversi argomenti, tra cui: ambiente e urbanistica; welfare; lavoro, commercio ed economia; organizzazione interna dell’ente democrazia e partecipazione; sport; scuola, educazione e cultura; legalità e sicurezza. “Ognuno di questi tavoli studierà le modalità migliori per assicurare che i principi di inclusione, equità, parità e antifascismo, da sempre valori fondanti e fondamentali di Sesto, siano parte integrante della città che intendiamo ricostruire e di cui ognuno e ognuna di noi è un piccolo ma importante tassello”, fa presente la coalizione.

Elisa Mariam Rady

Mi chiamo Elisa Mariam Rady e sono una studentessa di 24 anni, attualmente iscritta al secondo anno di magistrale in giornalismo presso l'Università di Parma. Sono una ragazza determinata, umile e volenterosa, mi nutro di curiosità ed entusiasmo. Sogno una carriera da giornalista e scrittrice.

Articolo precedente

Una grande cartolina denuncia il degrado di Cinisello Balsamo

Articolo successivo

Scomparso a 100 anni Settimo Buratti, fu deportato dai nazisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.