7 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Arriva il super green pass e Ghilardi si adegua. Evitando i commenti

Arriva il super green pass e il sindaco Ghilardi si adegua. Evitando polemiche politiche. Esattamente come il suo partito, la Lega, dove ha prevalso l’ala dei governatori, sulla linea del premier Draghi per l’avvio delle nuove disposizioni. Ok quindi alle regole che partono dal 6 dicembre, con una stretta ancora più dura verso chi non è vaccinato. Ghilardi ha voluto rassicurare, via social, i suoi lettori quotidiani sull’osservanza delle norme, evitando polemiche politiche.

Il sindaco era sembrato critico con l’introduzione del green pass, sulle orme di ciò che diceva il leader leghista Matteo Salvini. Poi, proprio come la Lega di governo, via via ha ammorbidito la posizione, fino al post di ieri, in cui non eccepisce alcunché sull’adesione del suo partito alle decisioni del governo. Eppure le fibrillazioni in casa leghista non sono mancate.

Ha prevalso l’ala governativa, quella dei governatori che in ogni modo cercano di evitare nuove chiusure in vista del Natale. Posizione accettata a stento da Salvini. Ghilardi, come sempre è accaduto, si adegua. Ma questa volta non esprime nemmeno una piccolissima opinione. “Da qualche giorno l’argomento “super green pass” è diventato centrale nel dibattito nazionale”, scrive il sindaco sui social. “Giustamente anche qualcuno di voi mi ha scritto chiedendomi informazioni rispetto alle nuove regole e, come sempre, senza entrare nel merito di commenti di carattere politico o personale, vi do il quadro delle informazioni, auspicando che possano essere utili”.

Una posizione quella leghista e di Ghilardi che non coincide con quella degli alleati di Fratelli d’Italia. Sempre più scalpitanti e all’opposizione su tutta la linea contro il governo Draghi. Fatto che non potrà non avere delle ripercussioni nei rapporti politici anche a livello locale.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Sesto, aspettando il Natale. Ecco tutti gli appuntamenti in città

Articolo successivo

Sesto, il Geas ginnastica artistica sul tetto d’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.