4 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

CINISELLO BALSAMO: INCHIESTA SULLA QUALITA’ DEI SERVIZI ALL’OSPEDALE BASSINI –

I volontari ospedalieri di Avo piantano un albero nel giardino Mocellin

Un albero per la giornata nazionale dedicata ai Volontari Ospedalieri. L’acero scelto dall’associazione AVO sarà piantato domenica nel parco di Cinisello Balsamo intitolato a Maria Cristina Cella Mocellin, da poco dichiarata Venerabile da Papa Francesco. “L’albero che resiste rifiorisce” è il titolo dell’iniziativa per celebrare l’impegno dei volontari, che avviene in contemporanea in tutte le sedi d’Italia.

La sezione di Cinisello Balsamo quindi, di concerto e in accordo con l’Amministrazione comunale che ha concesso il patrocinio all’iniziativa, ha optato per il giardino dedicato a Maria Cristina dove collocare una varietà di acero come segnale di amore per la vita, ripartenza e ripresa per un impegno, quello dei volontari ospedalieri, sempre molto apprezzato e di cui si è sentita la mancanza. Del resto l’acero, in alcune credenze popolari, è simbolo di amicizia, lealtà e generosità, caratteristiche intrinseche alla figura del volontario.

AVO è un’associazione nata nel 1980, presente in tutti gli ospedali e in molte residenze sanitarie assistenziali, a domicilio e in una casa di accoglienza per minori. AVO offre un servizio organizzato, qualificato e completamente gratuito grazie all’impegno e dedizioni dei volontari, costantemente formati, che dedicano parte del loro tempo al servizio dei malati, degli anziani, dei minori donando loro una presenza amica. I volontari hanno compiti di ascolto, accoglienza e supporto, in collaborazione con il personale delle strutture.

“L’Associazione AVO è una realtà presente a Cinisello Balsamo. I suoi volontari operano nel nostro Ospedale Bassini e nelle residenze per anziani. Durante la pandemia il Bassini è stato un punto di riferimento importante per la cura del virus. Quindi, oggi, come Amministrazione non abbiamo potuto non essere parte di questa iniziativa dall’alto valore simbolico”. Così l’assessore alla Centralità della persona e Terzo Settore Riccardo Visentin.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Il leghista Meroni si dimette e polemizza con gli alleati

Articolo successivo

Apre a Cinisello un nuovo circolo del PD. Oggi l’inaugurazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.