2 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il leghista Meroni si dimette e polemizza con gli alleati

Non nego una certa delusione per alcuni esponenti di maggioranza, il tempo e gli elettor diranno chi ha lavorato per il bene della nostra città e chi nvece ha pensato per il prorpio orticellovivendo di luce riflessa e tante volte prendendosi meriti che sono di altri”. Poche dure righe per lascare l’incarico. A parlare è il viocecapogruppo della Lega in consiglio comunale a Cinisello, Augusto Meroni che apre così di fatto una frattura nella maggioranza di centrodestra che sostiene il sindaco Giuacomo Ghilardi.

Meroni lascia il posto a Mauro Grolli ma la sua uscita con tanto di graffio verso i compagni di avventura è destinata a far discutere. A gettare altra benzina sul fuoco ci pensa Andrea Catania, capogruppo del Pd, che afferma: “Certo, fa molto pensare che nelle sue dichiarazioni per spiegare le proprie dimissioni, Meroni, che ricopriva il ruolo di vicecapogruppo della Lega e che della Lega cinisellese è sempre stato una delle colonne portanti, abbia espresso delusione verso alcuni esponenti della maggioranza colpevoli di pensare solo al proprio orticello prendo di meriti di altri. Sono parole forti e che danno l’idea di una maggioranza tutt’altro che unità al suo interno. A chi si riferisce? Il Sindaco Ghilardi non ha nulla da dire al riguardo?”.

Per il momento il sindaco resta in silenzio sulla polemica sollevata da Meroni ma i movimenti tellurici della maggioranza restano sottotraccia. Oltre ai malumori interni alla Lega, inevitabili a tutti i livelli dopo la batosta nelle recenti amministrative, si fa sempre più visibile l’attrito tra il carroccio e gli alleati di Fratelli d’Italia che, anche a Cinisello, cercano più spazi di visibilità e potere.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Mense scolastiche, da oggi si paga solo con il sistema PagoPA

Articolo successivo

I volontari ospedalieri di Avo piantano un albero nel giardino Mocellin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.