26 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Dopo l’emergenza covid riapre il sipario del Teatro Pax

Si torna in scena dopo il lungo stop per il covid-19. Il Teatro Pax riapre il sipario con una kermesse promossa dal comune di Cinisello Balsamo e l’associazione gli Amici del Pertini con un primo spettacolo “Maratona di New York” previsto per mercoledì 9 novembre con Fiona May.

Il programma è ampio e vario e da quest’anno si arricchisce di una nuova rassegna nel fine settimana con “Weekend teatro”.

“Con questa nuova stagione teatrale torniamo a far rivivere il teatro che svolge un’importante funzione pubblica, che non è solo intrattenimento, ma anche crescita, è un modo per conoscere l’essere umano e il mondo con i suoi vizi e le sue virtù – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Daniela Maggi – Dal mese di novembre ricomincia ufficialmente anche la stagione culturale del nostro Comune con il teatro, concerti, rassegne tematiche ed eventi e siamo al lavoro per le nuove proposte del 2022, per tornare a vivere pienamente la cultura nella nostra città”.

“Finalmente il Cineteatro Pax riapre, è uno dei luoghi protagonisti della cultura in città ed è importante che sia tornato ad aprire le porte – ha detto Raffaele Moschella, coordinatore del direttivo del Pax – Il cartellone teatrale di quest’anno, concordato con il settore Cultura del Comune di Cinisello Balsamo, unisce la qualità della proposta culturale, sempre più alta, ad un’offerta di produzioni e linguaggi nuovi per coinvolgere anche un pubblico più giovane. Ne è un esempio la nuova rassegna del fine settimana con spettacoli che contano su compagnie come Tournée da bar che presenteranno due opere di Shakespeare, l’Otello e il Mercante di Venezia; spettacoli comici con due volti noti della televisione come Claudio Botta e Margherita Antonelli e spettacoli per tutta la famiglia con il Collettivo Clown”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Raccolta indumenti, cambia la collocazione dei cassonetti

Articolo successivo

Sesto, torna la fotografia in presenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.