18 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Filo diretto con la polizia locale. Il comune invita a segnalare la presenza di “nomadi”

Tra le voci inserite nel portale del comune per poter inviare direttamente alla polizia locale le segnalazioni, si trova anche la casella “bivacco o presenza nomadi”. Oltre ad avvertire i vigili urbani su schimazzi, abusi edilizi, rifiuti, circolazione stradale, irregolarità commerciali e verde, i cittadini potranno quindi anche far notare il bivacco ma anche la sola presenza di nomadi sul territorio di Cinisello Balsamo, come se di per sé questo fatto rappresentasse un illecito.

Una scelta, quella delle giunta, che sicuramente farà discutere. E che potrebbe però rassicurare molti residenti alle prese con le numerose paure quotidiane e l’ormai perenne allarme sicurezza. In ogni caso il servizio è una novità. Consiste nell’accedere al portale del comune e nel poter inviare una segnalazione direttamente al corpo della polizia locale, evitando così numerosi passaggi tra gli uffici e le lungaggini burocratiche. Bisognerà vedere in quanto tempo gli uffici saranno in grado di rispondere e in che modo risponderanno.

In ogni caso l’idea potrebbe apportare dei reali miglioramenti nel rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione, anche se l’invito del comune a segnalare la sola “presenza di nomadi” potrebbe prestarsi alle interpretazioni più restrittive dei diritti della persona.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Scompare un sindaco storico di Cinisello. Addio a Enea Cerquetti

Articolo successivo

Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.