30 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Nel weekend tornano le “Ville Aperte” a Cinisello Balsamo

“Ville Aperte” torna a Cinisello Balsamo il 18 e il 19 settembre. Una kermesse che prevede la possibilità per il pubblico di visitare le tre ville più attrattive della città: Ghirlanda Silva, Di Breme Forno e Casati Stampa.

Sabato e domenica 18 e 19 in villa Ghirlanda Silva sarà possibile partecipare a visite guidate a cura di Anfass Nordmilano, a visite teatralizzate in costume d’epoca messe in scena dagli attori volontari degli “Amici del Pertini e di Villa Ghirlanda”, visitare la mostra “Anima Corpo” nelle Sale delle Quadrerie, assistere al concerto dei docenti della Civica scuola di musica Salvatore Licitra e a uno spettacolo teatrale per bambini.

Domenica mattina, 19 settembre, apriranno al pubblico anche Villa Breme Gualdoni Forno e Villa Casati Stampa di Soncino con delle visite guidate. Inoltre, il cortile d’onore di Villa Forno alle 10.30 ospiterà un concerto dei docenti della Civica scuola di musica.

La manifestazione prosegue sabato 25 settembre in villa Ghirlanda con gli eventi di “Una Ghirlanda di libri”, la fiera indipendente dell’editoria organizzata dall’associazione “Le Ghirlande” con il Comune di Cinisello Balsamo. Alle 20.30 nella Sala degli Specchi si svolgerà la cerimonia di premiazione del concorso fotografico “La città si racconta”; mentre nella Sala dei Paesaggi Ezio Meroni presenterà il libro “Angela, una storia d’amore nella guerra partigiana”. Alle 21.30 nella Sala Degli Specchi andrà in scena lo spettacolo “Parole e cose. Quasi un racconto di città – I racconti della Città Donna”.

“Per il primo anno tutte le ville del territorio sono inserite nel circuito di Ville Aperte per valorizzare e promuovere ulteriormente il nostro patrimonio culturale – ha detto l’assessore alla Cultura Daniela Maggi – E’ un’occasione offerta non solo alla cittadinanza, ma anche ai visitatori dei comuni limitrofi per scoprire le nostre ville più belle con i loro giardini e i loro affreschi”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Dehors di bar e ristoranti, le occupazioni prorogate fino al 31 dicembre

Articolo successivo

Vaccininazioni a scuola. Nell’istituto di via Gorky le prime somministrazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.