28 Settembre 2021

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Dehors di bar e ristoranti, le occupazioni prorogate fino al 31 dicembre

L’occupazione temporanea del suolo pubblico ad uso plateatico per le attività di somministrazione di alimenti e bevande (compresi bar, ristoranti, pizzerie) sarà nuovamente prorogata fino al 31 dicembre 2021, come previsto dal Decreto Sostegni, convertito nella Legge 69 del 21 maggio 2021.

Ne dà notizia il comune di Cinisello Balsamo in una nota. Viene anche prorogato al 31 dicembre 2021 l’esonero per le aree mercatali che non dovranno pagare il Canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi pubblici. Per chi è già autorizzato alla data del 31 marzo è previsto il tacito e automatico rinnovo.

Sul sito comunale sono presenti le modalità per presentare le nuove istanze di occupazione suolo pubblico senza ulteriori oneri, con un iter semplificato e l’aggiunta di una serie di deroghe per gli esercizi che non possiedono aree esterne, consentendo l’utilizzo di suolo pubblico entro i 200 mt e prevedendo inoltre la possibilità di chiudere alcune vie.

“La proroga permette di continuare a supportare le attività con l’obiettivo di valorizzare il tessuto economico della nostra città – dichiara Il vice sindaco Giuseppe Berlino con delega al Commercio –. Ci avviamo verso l’autunno, è vero, ma speriamo che il clima sia ancora un po’ favorevole”.

Redazione

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Accordo con l’Associazione Sordi. Il comune apre le porte ai non udenti

Articolo successivo

Nel weekend tornano le “Ville Aperte” a Cinisello Balsamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cliccando su “Accetto” acconsenti all’uso dei cookie.