28 Settembre 2021

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Anche Sesto aderisce a Forestami. Dall’autunno in arrivo nuovi alberi

Dopo le numerose richieste da parte dei comitati e associazioni green della città e a due anni dalla creazione del progetto Forestami, finalmente anche il comune di Sesto San Giovanni ha deciso di aderire. Forestami è un progetto promosso da Città metropolitana di Milano, Comune di Milano, Regione Lombardia, Parco Nord Milano, Parco Agricolo Sud Milano, ERSAF e Fondazione di Comunità Milano, nato da una ricerca del Politecnico di Milano, che ha come obiettivo quello di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030. Ad oggi se ne contano 284.817 già piantati.

Il sito del Comune fa sapere che anche Sesto farà parte di questo progetto e che sono state messe a disposizione molte aree pubbliche su cui realizzare gli interventi di incremento di capitale naturale. Dal Municipio, inoltre, aggiungono: “Pianteremo sia piante “pronto-effetto, cioè già sviluppate alte dai 4 ai 5 metri, sia nuove piantine forestali, da mezzo metro circa, a seconda della zona verde in cui verranno piantate. I lavori partiranno in autunno 2021, quando le piante sono nel loro periodo di riposo vegetativo. La piantumazione avverrà progressivamente negli anni a seconda della disponibilità delle aree (alcune sono al momento private, altre sono in corso di bonifica…) e delle risorse del progetto (che vengono ripartite annualmente dal Comitato scientifico di Forestami tra i comuni aderenti)”.

C’è la speranza che questi alberi possano far respirare la città che ha raggiunto un triste primato: è la città dell’hinterland milanese più cementificata. Infatti l’Ispra (Istituto superiore per la protezione e per la ricerca ambientale) ha rilevato che il 68.8% del territorio è occupato da case, strade, parcheggi, capannoni e supermercati.

Elisa Mariam Rady

Elisa Mariam Rady

Mi chiamo Elisa Mariam Rady e sono una studentessa di 23 anni, attualmente iscritta al primo anno di magistrale in giornalismo presso l'Università di Parma. Sono una ragazza determinata, umile e volenterosa, mi nutro di curiosità ed entusiasmo. Sogno una carriera da giornalista e scrittrice.

Articolo precedente

Torna il cinema all’aperto con 28 film. Ecco il programma di Villa Ghirlanda

Articolo successivo

Il covid esiste, ora il vaccino è soluzione. La testimonianza di un malato cronico

Un commento

    Avatar
  • Buonasera, volevo sapere se è possibile piantare degli alberi allevati privatamente, sono appassionato ed ho diversi alberi per lo più mielliferi e vorrei piantarli sul territorio comunale in modo da aiutare le api ed abbellire il paesaggio, è possibile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cliccando su “Accetto” acconsenti all’uso dei cookie.