3 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Polemiche su no-vax e green pass. “Il sindaco Ghilardi non segua Salvini”

La vaccinazione anti-covid e le polemiche sul green pass continuano a tenere banco. Cinisello Balsamo Civica prende posizione con chiarezza riaffermando, in una nota, l’importanza del vaccino come scelta di responsabilità sociale oltre che sanitaria. Intanto il sindaco Giacomo Ghilardi pubblica sul suo profilo Facebook le foto del sopraluogo in piazza Italia, dove venerdì 30 luglio in mattinata, in concomitanza col mercsato rionale, ci sarà l’unità mobile di Asst Nord Milano per vaccinare gli over 60 senza prenotazione.

Il sindaco però sul green pass resta freddo come del resto il suo partito, la Lega. Nei giorni scorsi aveva affermato di essere favorevole ma solo per i grandi eventi e non per recarsi al ristorante o al bar. Cinisello Balsamo Civica è di tutt’altro avviso: “Chiediamo al Sindaco Ghilardi di non seguire la propaganda salviniana come invece ha già fatto per interesse di parte: il Green Pass è uno strumento utile che attesta la nostra protezione che serve per noi e gli altri”.

“Viste le immagini delle recenti manifestazioni contro il Green Pass, alimentate soltanto da interessi elettorali, le condanniamo fermamente per l’accostamento brutale alla Shoah. I paragoni impossibili tra la persecuzione ebraica e le disposizioni sui vaccini sono “follie, gesti in cui il cattivo gusto si incrocia con l’ignoranza” – Liliana Segre. Come rappresentati delle istituzioni diamo il buon esempio e invitiamo alla vaccinazione fornendo tutte le risposte necessarie affinché dubbi e fake news siano superati”, conclude la nota.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Arriva il camper del vaccino, tutti in coda ma i ragazzini restano senza

Articolo successivo

Il camper dei vaccini anche a Cinisello. Venerdì mattina in piazza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.