19 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

A Cinisello vaccinato il 68% dei cittadini. Il sindaco invita tutti ad aderire

Le persone vaccinate con la prima dose a Cinisello Balsamo sono 43.910 ovvero il 68,59% della popolazione target. Le seconda dose è stata somministrata a 22.464 persone. Numeri che lo stesso sindaco Giacomo Ghilardi posta su Facebook, dichiarandosi non ancora soddisfatto e appellandosi agli indecisi “perché – scrive – è fondamentale raggiungere l’immunità di gregge. Per la variante Delta bisogna vaccinare l’85% della popolazione! Abbiamo fatto grandi sacrifici, facciamo in modo, tutti insieme, che non siano vani”.

La preoccupazione del primo cittadino è fondata perché i contagi tornano a salire e, come dicono gli esperti, la corpetura vaccinale diventa elemento essenziale per limitare il diffondersi delle varianti. In Lombardia in un giorno si è passati da 100 casi positivi (il 7 luglio) a 215 di ieri: in provincia di Milano 75 i nuovi contagi mentre se ne contavano 47 in città. Il giorno prima nell’hinterland i nuovi casi erano 55 e a Milano 40.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

La mozione della Giunta sui medici di base. Ostentata mancanza di pudore politico.

Articolo successivo

Attacchi social contro la giunta. Il comune annuncia azioni legali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.