7 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Servizi sanitari, le opposizioni ottengono un consiglio comunale aperto

Un consiglio comunale aperto per discutere di servizi sanitari locali. Lo ha deciso all’unanimità l’aula su richiesta delle forze di minoranza, capitanate in questo caso da Cinisello Balsamo Civica.

“E’ un punto molto importante da affrontare e riteniamo sia doveroso nei confronti della nostra Comunità. Sarà l’occasione, anche alla luce dell’anno di pandemia, per un confronto sui temi sociosanitari territoriali”. Commenta Gianfranca Duca, capogruppo di Cinisello Balsamo Civica e l’unica voce civica nell’Aula Consiliare cinisellese.

La Civica ha già portato in aula temi importanti come la presenza dei consultori nei quartieri di Cinisello, la difficoltà nel reperire i medici di base e l’urgenza di una presenza più capillare della medicina territoriale.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Una sera d’estate, un cortile e la musica dal vivo. Ritorna l’incanto di Coverland

Articolo successivo

Polemiche dopo il summit di Assolombarda. “Sesto completamente dimenticata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.