19 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Caso Trezzi, l’ex sindaca chiede il rito abbreviato

Rito abbreviato per Siria Trezzi e Roberto Imberti. La richiesta è formulata dagli stessi indagati i quali vogliono che si ponga fine alla lunga vicenda che li vede coinvolti e con indagini durate diversi anni.

Lo comunicano i loro legali mediante una nota diffusa ieri: “Siria Trezzi e Roberto Imberti hanno chiesto che il processo sia definito dal Giudice dell’Udienza Preliminare nelle forme del rito abbreviato, richiesta accolta dal Giudice. L’inaccettabile durata del procedimento e l’esigenza di una rapida definizione dei fatti li ha portati a rinunciare alle maggiori garanzie del rito ordinario.

L’evidenza, a nostro avviso – aggiungono gli avvocati Vinicio Nardo e Giacomo Lunghini – circa l’insussistenza dei fatti ci ha portato a richiedere che vengano ascoltati due consulenti tecnici per chiarire la totale correttezza dell’operato del Sindaco Trezzi. Mentre sulla totale assenza di forme corruttive o utilità – concludono i difensori – le prove sono già agli atti, quindi non abbiamo chiesto alcun approfondimento sul punto”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Troppi Tir per Cinisello, Aiello annuncia un nuovo sistema di controllo

Articolo successivo

Torna la Cena in Bianco, quest’anno tavoli allestiti in Piazza Gramsci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.