7 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Sesto d’Oro 2021, ecco i tanti cittadini premiati

Ieri mattina nell’aula del Consiglio comunale di Sesto San Giovanni si è tenuta la cerimonia di assegnazione del premio “Sesto d’Oro, la benemerenza civica giunta alla sua quarta edizione. Quest’anno la cerimonia per il Sesto d’Oro è rientrata all’interno delle celebrazioni per il Santo Patrono di Sesto San Giovanni, che vanno dal 24 al 27 di giugno. Presenti il sindaco Roberto Di Stefano, il presidente del Consiglio comunale Giovanni Fiorino e la vicepresidente Loredana Pastorino che hanno conferito sei medaglie con inciso lo stemma di Sesto e sei attestati di merito civico. Sportivi, artisti, persone impegnate nel sociale, imprenditori, agenti della Polizia Locale, sono questi i profili che sono stati premiati durante la cerimonia nella quale sono state conferite sei medaglie della massima benemerenza cittadina con inciso lo stemma di Sesto San Giovanni e altrettanti attestati di merito civico.

Il Sesto d’Oro 2021 è stato assegnato a: Piero Nava (testimone di giustizia dell’omicidio del giudice Rosario Livatino); Giorgia Greco (ginnasta della Sesto Ritmic Dreams e partecipante all’ultimo Italia’s Got Talent); Lino Tinè (artista che ha realizzato una scultura in memoria delle vittime del covid e in omaggio al personale sanitario); Miriam Pacetti (presidente dell’associazione “Il sorriso nel cuore”); Stefano Vismara (musicista di caratura internazionale partito dalla Civica scuola Donizetti); Luigi Ponti (Capogruppo del Gruppo Alpino “Monte Ortigara”). Gli attestati di merito civico, invece, sono stati assegnati a: Alessandro Verduci e Mauro Seclì (agenti di Polizia Locale che fuori servizio, il primo a Monza e il secondo a Milano, hanno sventato due rapine); il Comitato per la difesa della salute nei luoghi di lavoro e nel territorio del presidente Michele Michelino; Walter Giovanelli (fondatore dell’azienza G&G Rigging nel settore della nautica a vela); Ermenegildo (Gildo) Gregis (fondatore del concessionario Auto Gregis); Annamaria Saliva (insegnante, ha ricevuto la menzione speciale del premio “Fondazione Falcone e Borsellino”).

I ringraziamenti del sindaco Di Stefano: “Mi congratulo coi premiati che contribuiscono in maniera significativa a tenere alto il nome della nostra città non solo in Italia ma anche all’estero. Sesto San Giovanni vi ringrazia ed è orgogliosa di voi”.

Elisa Mariam Rady

Mi chiamo Elisa Mariam Rady e sono una studentessa di 24 anni, attualmente iscritta al secondo anno di magistrale in giornalismo presso l'Università di Parma. Sono una ragazza determinata, umile e volenterosa, mi nutro di curiosità ed entusiasmo. Sogno una carriera da giornalista e scrittrice.

Articolo precedente

Dal 1° luglio al via le trasmissioni della prima web radio del “Pertini”

Articolo successivo

La storia locale raccontata dai cinisellesi. La parola ad Angelo (classe ’47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.