18 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Supporto educativo nei centri estivi. Soldi del comune anche agli oratori

Il comune rimborserà gli oratori per i servizi educativi destinati ai ragazzi con disabilità in età scolare per il periodo dei centri estivi. Lo annucia la giunta di Cinisello Balsamo, che in una nota sottolinea come il supporto educativo garantito dal comune continui anche nella bella stagione.

“Non solo abbiamo scelto di aumentare le risorse a sostegno delle famiglie con minori disabili, ma anche di garantire la libera scelta tra le diverse offerte educative del territorio”, ha dichiarato l’assessore ai Servizi Sociali Valeria De Cicco.

Le risorse destinate agli oratori per il servizio saranno disponibili a rendicontazione al termine dei campi estivi e si aggiungono alle altre già previste per i servizi comunali. Si tratta di una spesa complessiva per le attività di supporto educativo (che prevede il rapporto di un educatore per ogni bambino o ragazzo) di 146mila euro, così suddivisi: 104mila euro per il servizio dedicato ai minori 6-14 anni e 42mila per il servizio rivolto alla fascia 3-6 anni.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Dalla maturità alle medie è tempo di esami. I consigli degli insegnanti

Articolo successivo

Aleida Guevara, la figlia del Che a Milano: “Vaccini cubani gratuiti ai paesi poveri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.